Stai leggendo: È in arrivo un nuovo libro di George R.R Martin, ma non è Winds of Winter

Letto: {{progress}}

È in arrivo un nuovo libro di George R.R Martin, ma non è Winds of Winter

Pare proprio che la serie Game of Thrones arriverà a concludere la storia delle Cronache del ghiaccio e del fuoco prima dei libri di George R. R. Martin, che ha dato la precedenza al nuovo compendio Fire & Blood rispetto all'atteso Winds of Winter.

La copertina di Fire & Blood e George R. R.Martin

1 condivisione 0 commenti

Sebbene manchi più di un anno prima della stagione finale di Game of Thrones e ci sia un nuovo libro di George R. R. Martin in arrivo, pare che sarà la serie TV a svelarci come si concludono le Cronache del ghiaccio e del fuoco e non direttamente l’autore con un nuovo scritto. In autunno infatti uscirà un libro inedito intitolato Fire & Blood, che parla di Westeros 3 secoli prima de Il gioco del trono (il primo volume della serie).

Ad annunciare la prossima pubblicazione è stato George R. R. Martin stesso sul suo sito, con una battuta sul fatto che il volume in arrivo non è l’attesissimo Winds of Winter.

No, l’Inverno non sta arrivando… almeno non nel 2018

 Fire & Blood di George R. R. MartinBantam
La copertina del nuovo libro di George R. R. Martin, Fire & Blood

Ed ha aggiunto: “Dovrete continuare ad attendere per Winds of Winter, ma almeno potrete tornare a Westeros quest’anno”. Fire & Blood, infatti, contiene storie della casata dei Targaryen, quella cui appartengono - possibili spoiler- la Khaleesi Daenerys e Jon Snow, ed è ambientato 300 anni prima dell’inizio della saga amata da tutti: ed il libro esplorerà le vite delle persone più vicine ai sovrani Targaryen, incluse le mogli, i figli, fratelli, alleati, amici e rivali, oltre a raccontarci di guerre, leggi e conflitti politici dell’epoca. Non mancheranno poi “un sacco di draghi”, come tiene a specificare Martin, e già in copertina ci viene detto che il volume conterrà illustrazioni dell’artista Doug Wheatley.

Non si tratta però di un romanzo vero e proprio, quanto piuttosto della versione ambientata a Westeros di ciò che Tolkien ha creato per la sua Terra di Mezzo, concentrandosi sulla stirpe della Khaleesi fin dai primi tempi del regno di Aegon il Conquistatore fino alle battaglie sanguinose durante la ribellione di Robert, inclusi i cinque re - ed una regina - che hanno ottenuto il trono di spade nel frattempo. Martin ha già anticipato che i lettori troveranno di Fire & Blood porzioni di narrazione menzionati già negli altri libri della serie, ma per la maggior parte si tratta di materiale nuovo, che nella finzione narrativa è scritto dall’Arcimaestro Glydayn.

Chi ha intenzione di leggere questo nuovo libro di Martin?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.