Stai leggendo: Festa della Mamma: origini, storia e celebrazioni in Italia e all’estero

Letto: {{progress}}

Festa della Mamma: origini, storia e celebrazioni in Italia e all’estero

Il 13 Maggio decorre la Festa della Mamma, una ricorrenza importante perché con essa si ricorda l’importanza del ruolo di madre all’interno della famiglia e per i figli. Ma qual è la storia di questa celebrazione? Ve la sveliamo nell’articolo.

Rose su un ripiano di legno

2 condivisioni 0 commenti

La Festa della Mamma si festeggia la seconda domenica di Maggio e quest’anno cadrà il 13 del suddetto mese. È solo dal 2000 però che si è stabilita una data mobile per tale celebrazione. Le sue origini sono molto antiche e la sua storia parte dall’Inghilterra per poi propagarsi a macchia d’olio nel resto del mondo. Cerchiamo di capire meglio da dove deriva questa giornata dedicata alle madri.

Origini e storia della Festa della Mamma

Madre e figlia abbracciateHD

Nei tempi antichi sembra venissero organizzati dalle popolazioni politeiste dei riti legati o ispirati al culto della Madre Terra. Successivamente, intorno al 2° secolo avanti Cristo, si diffuse tra i romani la celebrazione dedicata alla dea Cibele, sovrana della natura e protettrice delle città. Il rituale aveva come caratteristica principale l’orgasmo sfrenato e durante il suo svolgimento i devoti si esaltavano ascoltando i suoni prodotti da nacchere, flauti, cimbali. In certi casi i festeggiamenti potevano anche terminare con l’auto evirazione.

Si deve aspettare il XVII secolo per iniziare a parlare di una giornata simile alla moderna Festa della Mamma. Ci riferiamo in tal senso al Mothering Sunday, un’occasione durante la quale, in Inghilterra, i bambini che risiedevano lontano dalla famiglia per studiare o imparare un mestiere e i giovani che lavoravano altrove, potevano tornare a casa. In dono alle madri portavano fiori e regali.

In seguito, nel 1870, negli Stati Uniti fu discussa per la prima volta la possibilità di istituire una festa per le madri. L’idea venne a Julia Ward Howe, un’attivista pacifista, che propose di dare vita al Mother's Day for Peace (Giornata della madre per la pace), un giorno per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti della guerra. La sua proposta però non trovò alcun appoggio per diventare realtà.

È solo nel 1908 che fu istituito il vero Mother’s Day grazie all’iniziativa di Anna Jarvis che volle ricordare sua madre, una donna che lottò per la pace. A quel punto i suoi sostenitori proposero ai politici e agli imprenditori di ufficializzare quella giornata facendola diventare una festa nazionale da dedicare a tutte le madri con ricorrenza annuale. Cosa che divenne effettiva nel 1914 per merito del Presidente americano di allora Woodrow Wilson.

Festa della Mamma in Italia

Madre e figlia abbracciate sul lettoHD

Nel nostro paese la Festa della Mamma arriva nel 1956 a Bordighera grazie al senatore Raul Zaccari che decise di festeggiarla ogni seconda domenica di Maggio. L’anno dopo don Otello Migliosi la diffuse in Umbria legandola alla figura della Madonna e dunque attribuendole un significato soprattutto religioso.

È nel 1958 che diviene a tutti gli effetti una celebrazione di carattere civile a seguito della proposta di legge presentata in Senato dallo stesso Zaccari. Si decise però di darle una data fissa, corrispondente all’8 maggio, che restò tale per circa 40 anni. Nel 2000 le cose sono cambiate e si è tornati a festeggiarla la seconda domenica del mese di Maggio.

Festa della Mamma nel resto del mondo

Fiori con biglietto d'auguri per la mammaHD

La Festa della Mamma ricorre anche in altri paesi del mondo la seconda domenica di Maggio, ovvero negli Stati Uniti, in Svizzera, Brasile, Belgio, Giappone, Australia e Danimarca. Diversa invece è la data della Francia fissata per l’ultima domenica di Maggio o per la prima domenica di Giugno. In Inghilterra i festeggiamenti cadono tra il 1° Marzo e il 4 Aprile mentre in Norvegia sono previsti per la seconda domenica di Febbraio.

Da segnalare in particolare che negli Stati Uniti nel corso di questa giornata i figli sono soliti portare un dono floreale alla propria madre e di solito preparano per lei la colazione e il pranzo con gustose leccornie.

E voi come festeggerete questo giorno insieme a vostra madre?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.