Stai leggendo: Li Shang, 'Icona bisessuale' eliminata da Mulan: la Disney sommersa da critiche

Letto: {{progress}}

Li Shang, 'Icona bisessuale' eliminata da Mulan: la Disney sommersa da critiche

Il figlio del generale che nel cartone animato fa innamorare Mulan non sarà presente nel live action. E i fan sono insorti sui social network

Mulan e Li Chang

1 condivisione 0 commenti

La Disney ha deciso di eliminare il personaggio di Li Shang dal live action di Mulan: una scelta che non è affatto piaciuta a molti fan. La notizia è stata annunciata dall'account twitter @nerdyasians, un utente particolarmente noto sulla piattaforma per l'affidabilità delle news che solitamente riporta a proposito delle produzioni del mondo asiatico.

La decisione della Disney è stata accolta da moltissime critiche che, come sempre in questi casi, sono rimbalzate copiose sui social network. Il primo è proprio nerdy, che ha rimproverato la casa di produzione di aver tagliato dal live action un'icona bisessuale. Non sono in pochi ad aver interpretato quel particolare rapporto che Li Shang instaura con Mulan - quando questa veste ancora gli abiti di soldato - come qualcosa in più di una semplice amicizia. 

Non solo rapporto di stima reciproca, ma anche un profondo affetto che sfocia nel romantico e rivelerebbe la natura bisex del protagonista maschile, innamorato di Mulan ben prima di scoprire la sua vera identità. Da qui la condanna di molti fan, che disapprovano l'ingresso nel film di Chen Honghui. A differenza di Li Shang, il nuovo personaggio è un rivale dell'eroina cinese, e inizia a nutrire dei sentimenti per lei solo dopo aver scoperto si tratti in realtà di una donna.

Mulan senza Li Shang: le critiche dei fan

Dopo il post di nerdy, concluso con un "resta in pace, icona bisessuale", molti altri utenti hanno riversato il proprio biasimo sui social network. "Quando vorresti sostenere l'imminente remake di Mulan, interpretata da un'attrice meravigliosa e talentuosa, realmente cinese, ma la Disney sostituisce l'icona bisessuale Li Shan con un tizio misogino random che oscurerà il viaggio di Mulan e aggiungerà 0 buoni elementi alla storia", è la protesta su Twitter di una fan.

Un altro ancora cinguetta: "Dal momento che Li Shang, il re dei bisessuali, non sarà nel live action di Mulan mentre invece introdurranno quel nuovo personaggio problematico, che la farà arrabbiare fino a quando non scoprirà che in realtà si tratti di una donna, non mi interesserò più di questo film e spero sarà un flop".

Il live action di Mulan sopravviverà all'assenza di Li Shang? Dite la vostra nei commenti!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO