Stai leggendo: Il Sundance Film Festival: London 2018 sarà la kermesse delle donne

Letto: {{progress}}

Il Sundance Film Festival: London 2018 sarà la kermesse delle donne

La maggior parte dei film selezionati per il Sundance Film Festival: London 2018, che si terrà nella capitale inglese dal 31 maggio al 3 giugno, sarà diretto da donne.

Una scena del film Half The Picture

1 condivisione 0 commenti

Dal 31 maggio al 3 giugno in quel di Londra si terrà il consueto Sundance Film Festival: London 2018, manifestazione in cui verranno presentate 12 pellicole Sundance Film Festival di Park City, nello Utah, selezionate dal team del Sundance Institute in collaborazione con Picturehouse Cinemas.

Quest’anno il Sundance Film Festival: London 2018 ha deciso di mettere le donne al centro del suo programma: ben 7 dei lungometraggi proiettati, infatti, sono diretti da registe. In particolare tra le pellicole che, in anteprima nazionale, verranno presentate al Sundance Film Festival: London 2018 spiccano The Miseducation of Cameron Post di Desiree Akhavan, Skate Kitchen di Crystal Moselle e Yardie di Idris Elba

Toni ColetteHD

Tra le première internazionali, invece, troviamo Never Goin 'Back di Augustine Frizzel, Eighth Grade di Bo Burnham, Half the Picture di Amy Adrion e Hereditary di Ari Aster la cui protagonista, Toni Collette, terrà un Q&A alla fine della proiezione.

Gli stessi organizzatori della kermesse hanno dichiarato che i film selezionati sono atti a “sostenere le voci femminili e a mettere in risalto alcune delle più eccellenti opere dirette da donne passate al Festival indie Sundance Utah” e il portavoce di Picturehouse Cinemas ha aggiunto:

Nell'attuale clima cinematografico, siamo orgogliosi di annunciare un ampio e diversificato programma e il Sundance Film Festival: London 2018 è fiero di sostenere le voci femminili e incoraggiare l’inclusività di questo settore.

Anche Robert Redford, presidente e fondatore di Sundance Institute, è entusiasta del programma che verrà portato a Londra "pieno di storie raccontate ad arte che stimolano il pensiero, guidano l'empatia e permettono al pubblico di connettersi, in modi profondamente personali, all'esperienza umana universale.”

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.