Stai leggendo: Jovanotti rimanda il concerto di Bologna per edema alle corde vocali

Letto: {{progress}}

Jovanotti rimanda il concerto di Bologna per edema alle corde vocali

Jovanotti ha avvertito i fan sui social: "Se non faccio almeno 3 giorni di silenzio totale e terapia il rischio è che poi peggiori ulteriormente".

lorenzo cherubini

1 condivisione 0 commenti

Ieri sera, 16 aprile, Jovanotti avrebbe dovuto esibirsi all’Unipol Arena di Bologna, ma qualche ora prima ha annunciato sui social che un problema medico glielo avrebbe impedito: il concerto è stato rimandato al 4 maggio.

La terza data del tour a Bologna è infatti saltata per colpa di un edema alle corde vocali che ha costretto il cantante al silenzio totale per tre giorni,come ha spiegato Jovanotti in un post su Facebook. Trident Music, che organizza il concerto fa sapere che i biglietti acquistati per la data del 16 aprile sono utilizzabili per il 4 maggio, giorno cui è stata rimandata la performance, e che non è in pericolo la serie di date previste dal 19 aprile al Palalottomatica di Roma, dove Jovanotti rimarrà per dieci serate consecutive.

Su Facebook Lorenzo ha scritto: “Se non faccio almeno 3 giorni di silenzio totale e terapia il rischio è che poi peggiori ulteriormente".

E’ la prima volta che mi capita di dover rimandare uno show, mi dispiace molto.

Un successivo messaggio è apparso sempre sul social network assieme ad una foto che ritrae Jovanotti nel pieno della terapia di recupero prescritta dal Dottor Fussi. Il cantante spiega che se avesse voluto esibirsi comunque con l’aiuto dei farmaci, avrebbe potuto compromettere seriamente le sue corde vocali.

Per chi non potesse sfruttare la data del 4 maggio per vedere Jovanotti a Bologna ed intendesse farsi rimborsare il biglietto, gli organizzatori hanno spiegato con quali modalità è possibile richiederlo a seconda di come è stato effettuato l’acquisto. In tutti i casi il termine ultimo per presentare la richiesta è venerdì 27 aprile.

  • Acquisto presso punto vendita: basta rivolgersi al rivenditore autorizzato di persona.
  • Acquisto su TicketOne o tramite call center con ritiro sul luogo dell’evento: per chiedere il rimborso si deve inviare un’email all’indirizzo: ecomm.customerservice@ticketone.it.
  • Acquisto su TicketOne o tramite call center con modalità “spedizione tramite corriere espresso”: il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro venerdì 27 (farà fede la data del timbro postale) all'indirizzo: TicketOne S.p.A. - Via Vittor Pisani, 19 - 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

Auguri di pronta guarigione a Jovanotti!

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.