Stai leggendo: Jesse Williams: l'ex moglie chiede assistenza per i figli

Letto: {{progress}}

Jesse Williams: l'ex moglie chiede assistenza per i figli

Aryn Drake-Lexx, ex moglie del Jackson Avery di Grey's Anatomy, si è rivolta a un tribunale per chiedere all'ex marito un'assistenza economica maggiore per i loro figli.

Jesse Williams, star di Grey's Anatomy

2 condivisioni 0 commenti

Per Jesse Williams è un momento d'oro: Grey's Anatomy è sulla cresta dell'onda, e ha debuttato come regista di un episodio del medical drama. Non si può dire lo stesso sul fronte personale.

L'ex moglie, Aryn Drake-Lee, da cui ha divorziato lo scorso anno, si è rivolta a un giudice per chiedere una maggiore assistenza economica al fine di aiutarla a coprire le spese sanitarie - e non solo, stando alle sue richieste - dei loro figli. Jesse, lo ricordiamo, dopo il divorzio ha iniziato una relazione con Minka Kelly, conosciuta sul set di un videogame. Con la sua nuova fiamma è finito tutto qualche mese fa, e il Jackson Avery di Grey's Anatomy è di nuovo single.

Secondo People, che ha riportato la notizia di TMZ, la Drake-Lee avrebbe chiesto di essere rimborsata con l'importo da capogiro di 26,884.50 dollari, che equivalgono alla metà della parte di Jesse Williams, con cui condivide le attività scolastiche dei figli, e a questo si aggiungono i costi della babysitter, sostenute durante il periodo di custodia, per il quale, secondo Aryn, avrebbe coperto tutte le spese.

Jesse, Aryn e la custodia dei figli

People riporta anche particolari riguardanti la custodia dei figli della coppia, Sadie di 4 e Maceo di 2 anni e mezzo.

Jesse e Aryn hanno la l'affidamento congiunto, ottenuto tramite una sentenza della scorsa estate. L'attore ha concordato un pagamento mensile di 50,695 di dollari all'ex moglie, soldi che sarebbero dovuti servire da supporto economico. Lo scorso aprile, però, Aryn ha rivalutato la sua richiesta, sostenendo di non riuscire a coprire tutte le spese (incluse le attività extra scolastiche alle quali aderiscono i figli). Per questo ha chiesto al giudice un ulteriore cifra di 200,000 dollari, da aggiungere a quella già astronomica citata prima.

La faccenda è alquanto complicata, e bisognerà capire se il tribunale accetterà la richiesta di Aryn, oppure se dovrà proseguire tramite altre vie penali.

In attesa di vederlo dietro la macchina da presa, Jesse Williams lo vedremo nell'episodio di Grey's Anatomy 14 in onda lunedì su FoxLife.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.