Stai leggendo: K-Tech, la Korean Beauty di Sephora: ecco i migliori prodotti

Letto: {{progress}}

K-Tech, la Korean Beauty di Sephora: ecco i migliori prodotti

Dalla Corea agli scaffali di Sephora, ecco quali sono i migliori prodotti k- beauty per la cura della pelle e il make-up.

La k-beauty di Sephora

1 condivisione 0 commenti

La k-beauty, ovvero i trattamenti di bellezza provenienti dalla Corea, sono approdati in occidente intorno al 2011 rivoluzionando il mondo del make-up e della cura della pelle con prodotti di bellezza altamente tecnologici e performanti.

Uno dei primi prodotti di bellezza coreani che ha fatto impazzire le donne sono state le BB Cream, creme idratanti e protettive ad alta pigmentazione da utilizzare al posto del fondotinta.

Pur essendo state inventate dalla dermatologa tedesca Christine Schrammek la BB Cream ha avuto un gran successo inizialmente in Corea e Giappone. Non è un caso, infatti, che una delle BB Cream migliori mondo sia la Beyond the Solution della coreana Lioele, resa famosissima nella beauty community dallla YouTuber Elaine Mokk che l’ha usata per coprire alla perfezione la sua devastante acne.

BB cream Beyond The Solution di LioeleHDLioele

Dopo la BB Cream le donne occidentali si sono avvicinate al mondo della k-beauty anche grazie all’avvento in Europa dei fondotinta cushion, basi viso leggerissime e idratanti dal packaging prêt-à-porter, caratterizzate da un morbido cuscinetto impregnato di prodotto.

A convincere definitivamente la beauty addicted che i prodotti coreani siano effettivamente ottimi è stata la moda della skin-care proveniente dalla Corea del Sud e composta da 10 step che se, ripetuti giornalmente mattina e sera, rendono la pelle di porcellana purificandola, lenendola e idratandola alla perfezione.

La skin-care coreana ha iniziato a prendere piede in Italia grazie alle beauty guru del web attraverso le quali abbiamo scoperto i performanti prodotti made in Corea per la cura della pelle che, mentre fino a poco tempo fa risultavano difficilmente reperibili, ora sono acquistabili sul web e nei negozi fisici Sephora dove è possibile trovare sezioni interamente dedicate alla k-beauty.

Ma quali sono i prodotti must-have della k-beauty di Sephora? Scopriamolo insieme!

Detersione e idratazione: Youth to the People

Youth to the People è un marchio coreano dal pack ecosostenibile secondo il quale:

Ciò che deterge, idrata e rivitalizza la pelle deve essere naturale, nutriente e puro come quello che ingerisci. 

In virtù di questa filosofia i prodotti di Youth to the People sono formulati con estratti (a freddo) di verdure, come cavolo e spinaci o tè verde. L’unione di questi “superfood” con i migliori ritrovati della scienza è alla base dei prodotti del brand tra cui spiccano il detergente viso Age Prevention Superfood Cleanser, la crema idratante Age Prevention Superfood Cream da usare insieme al contorno occhi Age Prevention Superfood Eye Cream.

Youth to the People skin-careYouth to the People

Le essenze di Belif

L’essenza è un cosmetico ad idratazione intensiva nato in Corea e protagonista assoluto di uno degli step fondamentali della skin-care coreana. L’essenza , infatti, viene utilizzata per rimpolpare la pelle dopo la fase di esfoliazione ma è perfetta anche da usare al posto del classico siero.

Tra le migliori essenze facilmente reperibili grazie a Sephora spiccano sicuramente quelle di Belif, marchio caratterizzato da ingredienti puri, frutto del connubio tra scienza cosmetica d’avanguardia e antichi metodi tradizionali di estrazione delle piante officinali.

Belif ha in gamma due differenti essenze. La Hungarian Water Essence, in particolare, è adatta a tutti i tipi di pelli, anche quelle più grasse, in quanto a base d’acqua. La sua composizione, forte di una miscela di piante officinali, tra cui il Rosmarino e la Lavanda, ha anche proprietà antiossidanti.

Essenza BelifBelif

Per le pelli più spente, invece, Belif ha formulato la The True Tincture Essence Chamomile, un’essenza idratante ma al contempo capace di rivitalizzare l’incarnato riattivando la micro circolazione.

L'essenza di BelifBelif

Le maschere Kocostar, Dr. Jart e Boscia

Oltre alle essenze la k-beauty coreana è stata rivoluzionaria anche per le maschere viso in quanto è dalla Corea che sono arrivate le prime maschere in tessuto già impregnate di prodotto che hanno reso molto più semplici i trattamenti fai-da te di tutte noi. Nonostante ormai anche brand europei realizzino questa tipologia di prodotti, ancora adesso le migliori maschere viso in tessuto sono quelle “originali” dei brand coreani.

In particolare il marchio Kocostar è specializzato in maschere e, oltre a quella idratante per la pelle del viso - la Camo Face Mask - estremamente performanti sono anche quelle per il contorno occhi, le labbra e le mani.

Maschere di KocostarKocostar

In particolare la maschera viso Kocostar, oltre ad avere un’azione idratante e antiossidante, ha la peculiarità di non essere realizzate in cotone ma Tencel è una fibra naturale, ricavata dalla lavorazione della cellulosa, che assorbe l'acqua in maniera ottimale e schiarisce la pelle assicurando una corretta idratazione cutanea.

Ottime sono le maschere di Dr. Jart+ marchio che ha di recente formulato i trattamenti monodose viso Shake & Shot (idratante, lenitivo o rassodante) che, una volta applicati sulla pelle, dopo una ventina di minuti si addensano diventando maschere in gomma facilissime da rimuovere.

Shake & Shot Dr. Jart+

E, a proposito di maschere, da Sephora è possibile anche reperire facilmente la famigerata Black Mask di Boscia, nota maschera a risciacquo, illuminante e allo stesso tempo purificante che elimina le cellule morte e le impurità, assorbe l'eccesso di sebo per rivelare un incarnato raggiante.

Black MaskBoscia

Una base trucco perfetta con i prodotti di Erborian e Tony Moly

Tornando ai primi prodotti commercializzati in Europa, e “copiati” da brand occidentali, ancora oggi le BB Cream sono un ottimo alleato delle donne che amano optare per una base viso idratante e protettiva piuttosto che per il classico fondotinta.

Uno delle BB Cream coreane più performanti è sicuramente quella al Ginseng di Erborian che per 12 ore idrata costantemente la pelle proteggendola anche dai raggi UV grazie all’SPF 25. Questa BB Cream è perfetta da utilizzare anche con la BB Eye Touche Parfaite dello stesso brand, ottima base contorno occhi per trattare la delicata zona perioculare prima di applicare un correttore.

Creme ErborianErborian

Tony Moly, complice il packaging kawaii dei suoi prodotti, è forse il brand coreano più amato dalla giovanissime. Forte di confezioni accattivanti e da collezione, Tony Moly ha in gamma anche ottimi prodotti per il make-up e in particolare per la base viso.

Il primer di Tony Moly Egg Pore Silky Smooth Balm formulato con estratti di albume, aceto di vino e olio di camelia è infatti uno dei più adatti in commercio per chi ha la pelle grassa e ha bisogno di un prodotto che levighi i pori e opacizzi il viso affinché fondotinta e BB Cream durino per tutta la giornata.

Primer opacizzante Tony MolyTony Moly

Ottimi, inoltre, per la color correction dell’incarnato sono i tenerissimi Tako (dal giapponese: "polipo") Color Corrector, correttori in stick disponibili in tre differenti colori: verde, per minimizzare i rossori; pesca, per neutralizzare le occhiaie e porpora per dare un tocco di luminosità alle pelli più spente.

Correttori Tony MolyTony Moly

Anche voi siete k-beauty addicted? Quali prodotti amate e quali vorreste provare?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.