Stai leggendo: Federica Carta pubblica l’album Molto più di un film: ‘Sono cresciuta’

Letto: {{progress}}

Federica Carta pubblica l’album Molto più di un film: ‘Sono cresciuta’

Da venerdì 13 aprile è in tutti gli store Molto più di un film, il nuovo album della giovanissima Federica Carta. Uscita da un talent, oggi è impegnata anche in tv e si dice più sicura di sé (e della telecamera).

Federica Carta pubblica Molto più di un film

3 condivisioni 0 commenti

Introdotto da due singoli in radio e digitale già da qualche settimana, venerdì 13 aprile esce Molto più di un film, il nuovo album di Federica Carta. La giovanissima cantante uscita dalla scuderia di Amici nel 2017, fresco volto della tv dei ragazzi, non fa nulla per trattenere la sacrosanta emozione di fronte al suo secondo progetto.

Perché se il primo album è solitamente un passo contrattuale all’uscita da un talent, arrivare al secondo lavoro discografico non è cosa da considerarsi scontata. Affatto. E anche da qui si spiega il titolo Molto più di un film, espressione che ben esprime la gioia a tratti incredula di un’artista della generazione dei millennial che si affaccia alla professione musicale contando già su un nutrito seguito.

Album Molto più di un film

Romana, diciannove anni, Federica è seguitissima dai suoi coetanei fin da quando stava nella casetta della scuola di Maria De Filippi. Da lì era uscita con in mano un album di debutto che portava il suo stesso nome e vedeva alla produzione Andrea Rigonat.

Proprio il marito di Elisa si conferma alla guida anche del nuovo lavoro insieme a Dario Faini e Antonio Filippelli che hanno prodotto gli undici inediti contenuti in Molto più di un film. “È stato un disco po’ sofferto – ci racconta Federica – perché ci ho messo tanto a trovare i brani giusti e capire come valorizzarli tutti allo stesso modo.”

Che cosa è cambiato rispetto al precedente lavoro?
In questo album ho scritto molti più brani rispetto al primo lavoro: lì comparivo come autrice credo di due soli pezzi, qui invece ne ho scritti cinque, ma sono affezionata anche a quelli che non ho firmato io. Sono tutte canzoni che sento molto mie. C’è una maturità diversa, più lavoro e secondo me anche più qualità.

In Molto più di un film c’è molto più di me che nel primo disco, anche se aveva come titolo il mio nome.

Federica Carta 2018HD

E tu, sei cambiata?
Sono cambiata tanto, in meglio, nel senso che sono cresciuta, so come affrontare lo stress in studio e le giornate di lavoro. Prima se sbagliavo una nota sbroccavo e mi fermavo; oggi, invece, quando sbaglio mi metto a ripetere quella cosa fino a quando non mi viene bene. Mi sento più consapevole e ho più fiducia in me. Una cosa non scontata perché spesso mi sento meno degli altri.

Fare televisione ti ha aiutato?
Fare Tv mi ha aiutato tanto e soprattutto mi hanno aiutato le lezioni di dizione: mi sono state utili sia nel parlato sia nel cantato. Ho imparato molte cose nuove e, se all’inizio ero più timida, mi sono poi resa conto che la telecamera non è mia nemica, ma un modo per comunicare.

Ci spieghi il titolo dell’album?
Il titolo dell’album e della prima traccia riassume un po’ questo periodo che ho vissuto e tutto quello che ho passato da quando sono entrata ad Amici fino a oggi.

Prima mi concentravo soprattutto sul testo e sulla melodia in generale; ora, invece, mi concentro sul pianoforte e poi mi metto al lavoro sull’idea di testo.

Per quanto riguarda i suoni, invece, come hai lavorato?
Io direi che il sound è figo! Diciamo che funziona bene anche dal vivo: ci sono molti più strumenti veri, da suonare. E poi mi rappresenta come personalità, come carattere perché ho avuto più voce in capitolo anche negli arrangiamenti.

Nel disco c’è il brano con i La Rua: come è nata la collaborazione?
Guarda, condividiamo la stessa etichetta e un giorno Daniele (Incicco, ndr) si è presentato con questo pezzo di cui mi sono innamorata subito. Ho immaginato a come potesse essere con la mia voce e ho accettato immediatamente!

Come mai, invece, non hai inserito Irraggiungibile, hit insieme a Shade?
Siamo stati un po’ combattuti su questo ma il pezzo è piaciuto talmente tanto che, nell’album, ho voluto lasciare spazio ad altre canzoni.

Sulla copertina ti vediamo in auto...
Pensa che io non ho neanche la patente! La cover è nata per caso ma spesso ricorre la macchina in quello che faccio. È come un invito a viaggiare insieme a me.

Sono in arrivo instore e concerti: come sarà il live?
I primi show erano pieni di cover mentre questa volta farò più brani miei, dai due album. Sono emozionata e felice di cantare in giro per l’Italia insieme a una band fortissima.

Ultima annotazione: l’album esce venerdì 13, non sei scaramantica giusto?
Insomma, se cade il sale lo getto indietro oppure se verso il vino mi bagno con qualche goccia. Ma non è colpa mia: è stata la famiglia di mio papà. A tavola vietato sedere in tredici!

Molto più di un film Federica CartaHD

Federica Carta: la tracklist del nuovo album, gli instore e i prossimi concerti

Di seguito la tracklist di Molto più di un film (Universal Music):

  1. Molto più di un film
  2. Sull’orlo di una crisi d’amore feat. La Rua
  3. Tra noi è infinita
  4. Quanta vita serve
  5. Il sole a mezzanotte
  6. La mia verità
  7. Amarsi è una cosa normale
  8. Dove sei
  9. La fine di un attimo
  10. Due in questa stanza
  11. Tutto quello che ho

Dopo le due anteprime a Roma e a Milano, Federica Carta fa il conto alla rovescia per il suo primo tour italiano nei club (Vivo Concerti), secondo il seguente calendario:

  • 3 maggio – Treviso, New Age
  • 5 maggio – Milano, Magazzini Generali
  • 8 maggio – Bari, Demodé Club
  • 11 maggio – Napoli, Hart
  • 12 maggio – Roma, Quirinetta
  • 15 maggio – Firenze, Viper
  • 18 maggio – Catania, Land - La Nuova Dogana
  • 19 maggio – Palermo, I Candelai
  • 25 maggio – Torino, Hiroshima Mon Amour
  • 26 maggio – Nonantola, Vox Club

I biglietti sono acquistabili via TicketOne e nei punti vendita e prevendite autorizzate.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.