Stai leggendo: Venditti all'Arena di Verona per i 40 anni di Sotto il segno dei pesci

Letto: {{progress}}

Venditti all'Arena di Verona per i 40 anni di Sotto il segno dei pesci

Il compleanno tondo del disco più famoso del cantautore romano sarà celebrato in un grande concerto-evento il 23 settembre all'Arena di Verona.

Antonello Venditti in nero, seduto, di fronte al microfono

2 condivisioni 0 commenti

Quarant'anni fa (più precisamente, l'8 marzo del 1978) Antonello Venditti pubblicava Sotto il segno dei pesci, quello che a oggi è riconosciuto come il suo album più famoso e apprezzato da pubblico e critica. Lavoro prodotto da Michelangelo Romano, con una copertina a firma Mario Convertino. Un compleanno tondo che Venditti non poteva non festeggiare.

E, come sempre più di consueto negli ultimi anni, il luogo prescelto per i festeggiamenti è stato identificato nell'Arena di Verona, luogo che si sta rivelando sempre più uno dei templi della musica italiana. La data, il 23 settembre. Una serata durante la quale Venditti farà ascoltare al suo pubblico l'intero disco.  

"È stata la mia svolta musicale, poetica", ha detto Venditti parlando dell'album "È stato il mio disco più importante, in cui c'erano tutti i miei temi: la politica e i suoi riflessi sulle persone (Sotto il segno dei pesci), la comunicazione (Il telegiornale), il viaggio dentro e fuor di metafora di Bomba o non bomba, la droga (Chen il cinese), la tenerezza per Sara (che non si è mai sposata, ma ha avuto tre figli), l'amicizia con De Gregori (Scusa Francesco). Temi ancora attuali".

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.