Stai leggendo: Busy Philipps: l'aiuto di Courteney Cox e la depressione post parto

Letto: {{progress}}

Busy Philipps: l'aiuto di Courteney Cox e la depressione post parto

A volte la cosa più difficile è riuscire a chiedere aiuto. L'attrice di Dawson's Creek e Cougar Town ce l'ha fatta grazie a Courteney Cox

Busy Philipps

1 condivisione 0 commenti

L'arrivo di un figlio può essere una delle gioie più grandi, per un neogenitore. Al tempo stesso, però, non sempre è facile riprendersi dopo una gravidanza. La depressione post parto è un disturbo di natura psicologica che può manifestarsi dopo aver dato alla luce un bambino e, a Hollywood, sono diverse le donne che hanno ammesso di averne sofferto: tra queste, c'è anche Busy Philipps.

Literally no denying THEY ARE MINE.

A post shared by Busy Philipps (@busyphilipps) on

Prima di lei, già Chrissy Teigen e Lena Headey si erano aperte a proposito della loro battaglia contro la depressione post parto, puntando i riflettori su un problema molto frequente ma troppo spesso sottovalutato o minimizzato.

E oggi, anche l'attrice che abbiamo amato in Dawson's Creek e in Cougar Town ha deciso di raccontare come è riuscita a affrontare l'incubo della depressione. Grazie anche all'aiuto di un'amica speciale.

Busy Philipps, l'aiuto di Courteney Cox

L'attrice, madre di due figlie (e madrina della piccola di Michelle Williams, la Jen di Dawson's Creek) ha raccontato di essersi imbattuta nella depressione dopo la nascita della primogenita, Birdie (2008): "Riuscivo a malapena a tenere tutti i pezzi insieme. Non volevo che nessun altro la toccasse. Mi sentivo come se fossi l'unica che potesse aiutarla o calmarla. È stato un periodo difficile".

Dal momento in cui si è unita al cast di Cougar Town, però, Courteney Cox è corsa in suo aiuto: "Courteney mi diceva di rivolgermi a un medico, qualcuno che potesse aiutarmi e prescrivermi delle medicine". Un consiglio che Busy Philipps ha deciso di accogliere, lasciandosi curare da un dottore che le ha fatto prendere degli antidepressivi per circa un anno e mezzo.

Il peggio sembra passato, anche se la battaglia non è ancora completamente archiviata. Certo, combattere è più facile quando hai dalla tua il sostegno delle persone che ti vogliono bene: l'attrice ha raccontato a People come sia stato fondamentale l'appoggio del marito, lo sceneggiatore e regista Marc Silverstein.

Tra l'altro, proprio il compagno di Busy l'ha diretta, insieme ad Abby Kohn, nel film I Feel Pretty, nelle sale dei cinema americani a partire dal 20 aprile. 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.