Stai leggendo: La rivelazione di Mariah Carey: 'Soffro di un disturbo bipolare'

Letto: {{progress}}

La rivelazione di Mariah Carey: 'Soffro di un disturbo bipolare'

In un'intervista Mariah Carey ha svelato un dettaglio drammatico della propria esistenza. Da tempo la popstar soffre di un disturbo bipolare, che le ha creato parecchi problemi.

Mariah Carey in primo piano

1 condivisione 0 commenti

Con un'intervista esclusiva a People, Mariah Carey ha rivelato quello che nessuno avrebbe immaginato: "Soffro di un disturbo bipolare".

Al momento, la cantante è relativamente tranquilla: convive da 17 anni con questo problema, diagnosticatole nel 2001, a 31 anni, dopo un crollo psico-fisico in seguito a un periodo in cui Mariah "lavorava sempre e non dormiva più". 

A People Mariah ha svelato di essere arrivata al punto di non riuscire più a dormire ma, allo stesso tempo, di essere consapevole che quella non fosse insonnia.

Non è che stavo sveglia a contare le pecore. Lavoravo, lavoravo e lavoravo ... Ero irritabile e avevo paura di perdere il controllo sulle persone. [...] E mi sentivo sempre sola, e triste.

La popstar non riusciva a capire l'origine del proprio malessere finché, dopo un ricovero in ospedale, si era affidata ai medici che avevano riscontrato questo tipo di patologia.

Non volevo crederci.

Mariah Carey in copertina su PeopleHDPeople
Mariah Carey sulla copertina della rivista People

Era convinta di avere problemi di salute o un disturbo del sonno. E invece si trattava di una sindrome psichiatrica. La decisione immediata della Carey, conseguente allo shock della diagnosi, era stata quella di isolarsi e non parlare con nessuno di questo problema.

Fino a poco tempo fa vivevo nella negazione e nell'isolamento e nella costante paura che qualcuno lo scoprisse.

Poi, con l'aiuto dei professionisti e dei suoi cari, la Carey è riuscita a tornare a una vita normale, popolata di amici, familiari e tanta, tantissima musica.

Era un peso troppo pesante da portare e non ce la facevo più.

Mariah Carey soffre di distubo bipolare di tipo 2, che non è grave come l'1 ma comporta irritabilità, stanchezza, problemi del sonno, depressione. La cantante si sta curando con dei medicinali che, come ha rivelato a People, "sembrano piuttosto efficaci".

Mariah Carey in primo pianoHD
Mariah Carey e la sua rivelazione

Tante sofferenze e tante paranoie hanno portato Mariah a rendersi conto di non avere colpe per il disturbo che l'affligge, che non è una cosa di cui lei o chiunque altro dovrebbe mai vergognarsi. Per questo la popstar ha deciso di aprirsi e raccontare al pubblico questa sindrome con cui convive da quasi 20 anni ormai.

Ci sono diverse associazioni che aiutano chi soffre di disturbo bipolare o depressione. Mariah Carey si è decisa a farsi supportare ed è riuscita a riconquistare una vita normale, o quasi. Chiunque, con tanta buona volontà, può raggiungere lo stesso obiettivo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.