Stai leggendo: Game of Thrones: negli Stati Uniti i nomi della serie diventano strade

Letto: {{progress}}

Game of Thrones: negli Stati Uniti i nomi della serie diventano strade

Il progetto ha preso vita a Kuna, piccolo paesino di 17mila anime negli Stati Uniti, grazie all'ingegnere urbanistico Jannel Hall, appassionata da sempre della serie tv.

2 condivisioni 0 commenti

Game of Thrones, mon amour. Perché solo un sentimento fortemente irrazionale come quello amoroso può portare a compiere (o anche solo tentare) gesti del genere.

Rocamboleschi, da sembrare davvero improbabili. Eppure, è tutto reale.

Primo appunto: non parliamo di una relazione tra uomo e donna, qui c’entrano le serie TV!

Secondo, eccovi le coordinate: siamo a Kuna, piccolo paesino di 17mila anime nello Stato dell’Idaho, negli Stati Uniti d'America. Proprio qui, Jannel Hall, ingegnere che collabora da anni nell’ufficio ingegneristico della città, ha trovato terreno fertile per mettere a punto un programma dai tratti romanzeschi.

L’idea, capace di fare il giro del mondo in pochi giorni, è seguente: intitolare le strade ai personaggi e alle casate di Game of Thrones. Altro che cose da film. Richiesta effettuata e presto divenuta concreta, come ha dichiarato con entusiasmo la stessa Jannel:

"Il mio supervisore mi ha lasciato piena libertà per questo progetto, e l’ho sfruttata tutta.

Sono una sorta di nerd, con un sacco di passioni ma Game of Thrones rappresenta per me qualcosa di davvero unico!

Ecco perché ho deciso di utilizzare i nomi di diversi personaggi per chiamare le nostre strade, così come ho usufruito di quello mio figlio e di mio marito!".

Al momento sono quattro le vie incluse nell’urbanistica e riprese dalla celebre serie tv statunitense: S. Baratheon Avenue, Rickon Street, Malcolm Way e Inara Avenue.

Ma il progetto potrebbe presto ingrandirsi con l’inserimento di Arya, Hodor, Bronn, Podrick, Sansa e Tyrion.

Il veto? Esclusivamente per quei nomi troppo simili a quelli già presenti nell’area. Come Baelish, Oberyn, Lannister e Drogo, di cui esistono varianti affini. 

Mappa della città di KunaHD

Un salto indietro nel passato e si scopre che l’idea di Hall non è unica nel suo genere. Solo pochi mesi fa, alcune vie del centro abitativo di Charlemont Rise in Australia venivano dedicate proprio a casate, personaggi di Game of Thrones, grazie all’impegno di Gary Smith.

Tutti presenti, o quasi. Con l’unica eccezione che riguardava la Lannister Road, trasformata in Lannaster Road per una questione di decoro: ricordate la relazione incestuosa che lega i fratelli Jaime e Cersei? Impossibile chiudere un occhio.

Intanto le riprese per l'ottava ed ultima stagione sono già iniziate, con la produzione al lavoro per gli ultimi 6 episodi della serie. Per gustarserli comodamente sul proprio divano bisognerà attendere il 2019.

Intanto, per i fan più affamati, ecco spuntare la possibilità di farsi un viaggio a Kuna e vivere un'esperienza a metà tra finzione e realtà.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.