Stai leggendo: Demi Lovato lancia un importante messaggio contro il body shaming

Letto: {{progress}}

Demi Lovato lancia un importante messaggio contro il body shaming

Ogni donna dovrebbe accettare il proprio corpo per quello che è, difetti compresi. Demi Lovato ha voluto condividere con i follower alcune immagini che la ritraggono con cellulite e smagliature, imperfezioni che ha imparato a non odiare.

Demi Lovato

4 condivisioni 0 commenti

La bellezza è fatta anche di difetti, imperfezioni che tutte le donne hanno e con cui bisogna imparare a convivere per accettarsi e amarsi profondamente. Demi Lovato cerca da anni di far arrivare questo messaggio al suo pubblico, in particolar modo alle giovanissime che rincorrono - molto spesso - ideali di bellezza fasulli, che non corrispondono a realtà.

La cantante - che ha da poco celebrato i suoi primi 6 anni di sobrietà - ha condiviso su Instagram alcune immagini che la ritraggono al naturale, senza alcun artificio. Cellulite e smagliature caratterizzano il suo fisico come accade per buona parte delle donne comuni: lei, però, ha imparato a non demonizzare il suo corpo.

"Ho le smagliature e un po' di pancia, ma mi amo lo stesso", recita la didascalia di una delle tante Instagram Stories che la popstar ha postato negli ultimi giorni. Demi ha poi mostrato di avere cosce non particolarmente magre e che "si toccano", seppure modellate dall'attività fisica.

Il punto è che ho la cellulite come il 93% delle donne. Quello che vedete su Instagram non è sempre vero. Abbracciamoci e vogliamoci bene per come siamo davvero.

L'intervento della cantante si colloca nell'ambito di un dibattito, quello sul body shaming, che si protrae ormai da diverso tempo, in particolar modo in seguito alla diffusione esponenziale dei social. In Rete, infatti, vengono proposti ideali di bellezza irreali - l'ultimo caso è stato quello di Kim Kardashian - complice l'utilizzo di pratiche molto comuni tra le star (e non solo) come il fotoritocco. Le donne sono stanche di scorgere sul web immagini che le fanno sentire inadeguate e che le rendono bersagli facili per le critiche.

Per questo, Demi ha voluto dimostrare che - con pregi e difetti - siamo tutte uguali, con il diritto (e il dovere) di amarci.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.