Stai leggendo: Nel meraviglioso mondo dei manga: a Monza arriva Mangasia

Letto: {{progress}}

Nel meraviglioso mondo dei manga: a Monza arriva Mangasia

Alla Villa Reale di Monza arriva la mostra che celebra e racconta l’arte del fumetto giapponese, mettendone in luce peculiarità e influenze sulla nostra società.

Banner di Mangasia: Wonderlands of Asian Comics

1 condivisione 0 commenti

In una prestigiosa cornice, la Villa Reale di Monza, è allestita la mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics, firmata Paul Gravett e realizzata con il Barbican Center di Londra, e che espone la più ampia selezione di opere originali del fumetto asiatico, ma anche le stampe commerciali realizzate per il mercato di massa. C’è tempo fino al 3 giugno per catapultarsi nel mondo disegnato del Sol Levante.

La mostra

Il percorso espositivo vi guiderà attraverso il processo creativo dietro le storie: dalla sceneggiatura, agli storybook, agli schizzi, portando in mostra 281 tavole originali e 200 volumi di fumetti, ma anche facsimili digitali. Il fumetto viene qui affrontato da ogni punto di vista possibile: storia, influenze, sviluppi, evoluzione, bellezza delle tavole e persino approccio alla multimedialità. Una mostra imperdibile per gli amanti dei manga, ma anche per chi apprezza il disegno e si interessa di cultura POP: non serve dirlo, che manga e cartoni animati made in Japan hanno influenzato il nostro stile di vita. Non a caso, così viene infatti presentata la mostra:

Mangasia non è solo una mostra sul fumetto, ma piuttosto la sua celebrazione, attraverso la scoperta dell’influenza della cultura asiatica sulla nostra occidentale.

Proprio per analizzare ogni possibile influenza dei manga sulla cultura mondiale, ci sarà una speciale sezione dedicata ai Cosplay, dove potrete ammirare i costumi iconici indossati dai più grandi e amati protagonisti dei manga.

La mostra non sarà solo un percorso frontale, infatti Villa Reale organizza laboratori per scuole, famiglie e persino adulti: c’è il percorso C’era una volta per le scuole secondarie di primo grado che affianca una visita guidata a un laboratorio per reinventare la favola tradizione, c’è Mangaka, che approfondisce le caratteristiche dei protagonisti dei manga, o ancora mangARTE che indaga il rapporto tra fumetto e arte.

Tutte le informazioni sulla mostra, i laboratori e le attività sono reperibili sul sito della manifestazione.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.