Stai leggendo: Colin Farrell è in rehab, come misura preventiva contro l'alcolismo

Letto: {{progress}}

Colin Farrell è in rehab, come misura preventiva contro l'alcolismo

La notizia è rimbalzata da un tabloid all'altro nel giro di poche ore: Colin Farrell è ricoverato in rehab, ma non perché ha ripreso a bere. L'attore ha deciso, con grande consapevolezza, di chiedere aiuto in un periodo di forte stress.

Colin Farrell

2 condivisioni 0 commenti

Era il 2005 quando Colin Farrell è stato ricoverato per la prima volta in rehab, per disintossicarsi - stando alle sue prime dichiarazioni ufficiali - dalla dipendenza da farmaci assunti in seguito a un importante infortunio alla schiena. Tre anni dopo, nel 2008, l'attore ha raccontato la verità: aveva problemi di alcolismo, praticamente dall'età di 14 anni.

Il suo è stato un demone difficile da sconfiggere, un fantasma con cui si è trovato ad avere di nuovo a che fare dopo 12 anni di sobrietà. Secondo quanto riportato dal DailyMail, Colin Farrell è stato nuovamente ricoverato in un centro di riabilitazione, più precisamente presso la clinica Meadows di Wickenburg, dove hanno affrontato problemi di dipendenza e depressione star come Selena Gomez, Kate Moss e Kevin Spacey.

Colin Farrell è stato ricoverato per la prima volta in rehab nel 2005HD
Colin Farrell è stato ricoverato per la prima volta in rehab nel 2005

La sua sarebbe stata una decisione consapevole: chiedere aiuto nel momento del bisogno per evitare di ricadere nel tunnel. A riferirlo è stato un insider a People:

Non beve di nuovo, ha lavorato a molti progetti di recente e aveva solo bisogno di una pausa. È stato sobrio per 12 anni e vuole rimanere tale. Si sta prendendo un po' di tempo per se stesso, sta facendo un reset.

Farrell - che vedremo presto al cinema in Animali fantastici: I crimini di Grindelwald - avrebbe quindi avviato una misura preventiva:

Sa così bene che chi ha dipendenze può ricominciare molto facilmente. Un'altra settimana e avrebbe potuto riprendere a bere. Colin ha lavorato così duramente per rimanere sobrio che l'unico modo per poter tenere tutto sotto controllo era tornare indietro e ottenere un aiuto professionale. Ha molte responsabilità e ha pensato che fosse meglio andarsene per un po'.

Un intenso primo piano di Colin FarrellHD
Un intenso primo piano di Colin Farrell

Capire quando chiedere aiuto è segno di grande maturità, oltre che di coraggio.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.