Stai leggendo: Chiara Ferragni e Fedez: il rapper risponde alle accuse sulle 'foto social' del figlio

Letto: {{progress}}

Chiara Ferragni e Fedez: il rapper risponde alle accuse sulle 'foto social' del figlio

In una serie si stories su Instagram il rapper Fedez si scaglia contro chi giudica il modo in cui lui e Chiara Ferragni hanno deciso di condividere sui social le immagini e i momenti più belli della loro nuova vita da genitori del piccolo Leone.

Chiara Ferragni e Fedez

1 condivisione 1 commento

C’era da aspettarselo che il figlio di una coppia famosa e social come quella formata da Chiara Ferragni e il rapper Fedez sarebbe stato soggetto di tantissimi post e stories, soprattutto su Instagram, il luogo virtuale culla della strepitosa carriera dell’imprenditrice e fashion blogger. 

Fin dall’annuncio dell’arrivo di Leone Lucia, infatti, mamma Chiara e papà Federico hanno sempre condiviso i momenti belli e brutti della grande attesa fino ad arrivare a pubblicare anche gli scatti che li immortalavano insieme al piccolo nei suoi primissimi momenti di vita. 

Ormai, a soli pochi giorni, "Leoncino" è un tenero e amatissimo "It boy" a tutti gli effetti e pare che questo pare abbia infastidito alcuni benpensanti da tastiera che sono arrivati ad affermare che la coppia dovrebbe mettere in discussione la propria capacità genitoriale solo aver deciso di pubblicare le foto del piccolo.

Family 💘 #LeoncinoMio

A post shared by Chiara Ferragni (@chiaraferragni) on

A questa accusa, decisamente forte e fuori luogo, Fedez ha risposto attraverso una serie di stories su Instagram. “La dietrologia si spreca di fronte all’azione di pubblicare le foto del proprio bambino ma in realtà la questione è semplice” ha affermato il cantante: 

Stiamo condividendo il momento più bello della nostra vita come farebbe qualsiasi figlio della nostra generazione.

L'artista, inoltre, si è mostrato visibilmente infastidito dal fatto che venga giudicato il suo operato da padre in quanto “non siamo la prima coppia al mondo a condividere la gioia di avere un bambino con tutti. In quello che facciamo” aggiunge “ c’è anche un principio di aggregazione”

Quando Chiara ha avuto problemi in gravidanza tutti i messaggi che le sono arrivati le hanno dato una forza inimmaginabile.

D’altronde, continua il neo papà: “non sono certo gli scatti diramati sui social che espongono nostro figlio che sarebbe stati esposto inevitabilmente e, se è vero che un bambino non può scegliere se essere pubblicato su Instagram o meno, è vero anche che non può scegliere se essere battezzato o iniziato a una religione quando è neonato”.

😍 #LeoncinoMio

A post shared by Chiara Ferragni (@chiaraferragni) on

“In più” continua il rapper “preferisco pubblicare io qualche immagine piuttosto che vendere l’esclusiva a un paparazzo e lucrare sul bambino. Detto questo” conclude Fedez 

Trovo abbastanza divertenti quelli che cercano di ridare valore e dignità al concetto di privacy divulgando le proprie idee sui social network che dal principio stesso della loro nascita vogliono abbattere il concetto di privacy tra le persone.

Che ne pensate di questa polemica e della roboante risposta di Fedez?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.