Stai leggendo: Chi è Molang, l’adorabile coniglietto del cartone e perché piace ai bambini

Letto: {{progress}}

Chi è Molang, l’adorabile coniglietto del cartone e perché piace ai bambini

Nato in Corea ma amato in tutto il mondo, Molang è il protagonista di una serie di cartoni animati che, senza parole, spiega ai bambini l’amore per la vita, l’importanza dell’amicizia e del non arrendersi mai.

Molang

3 condivisioni 0 commenti

Un tenero animaletto tutto bianco, accompagnato dal suo inseparabile amico giallo: non stiamo parlando di Snoopy, ma di Molang e di Più Più. Il tenero coniglietto e il suo compagno d’avventure pennuto sono protagonisti di un cartone in onda su Disney Channel e Rai Yo Yo. Ogni puntata dura pochi minuti, ma grazie ai colori accesi e alla simpatia suscitata dai protagonista, attira tantissimi bambini (e relativi genitori): da dicembre 2017 si conta una media di 250.000 ascoltatori, pari al 3% di share.

Un cartone per i più piccoli: perché piace Molang

Molang e Più PiùHD

Molang è pensato per bambini in età prescolare (dai 2 ai 5 anni), lo dimostra sia la breve durata di ogni episodio sia il fatto che i personaggi non si esprimo a parole, ma attraverso suoni ed eventualmente iconcine che appaiono nei ballon. Nonostante ciò, tutto è perfettamente comprensibile, sia all’adulto sia al bambino, abituato a vivere in un mondo prelinguistico, dove ogni suono, anche se non è dotato di un significato, ha una sua utilità.

Alla semplicità del linguaggio si accosta una ricerca visiva decisamente accattivante: le forme sono morbide e semplici. Non c’è un sovraccarico di dettagli nel disegno e la colorazione, che usa tinte piatte, predilige colori pastello, accesi ma rassicuranti, tipici dei giochi per bambini.

Un messaggio di felicità

Molang e Più PiùHD

In pochi minuti, ogni episodio riesce comunque a veicolare messaggi importanti: qualsiasi cosa succeda, Molang e Più Più non perdono mai il buonumore. Insieme, affrontano qualsiasi cosa e, anche nelle avversità, riescono a divertirsi. Molang è un personaggio circondato da amici che, anche quando naufraga con Più Più su un’isola deserta, si dà da fare e la trasforma in un paradiso da non lasciare mai. Ogni episodio è un’iniezione di allegria, durante il quale l’amicizia viene messa al primo posto: Molang e Più Più, durante le loro buffe avventure, si prendono cura l’uno dell’altro, rispettandosi nelle loro differenze. Insomma, molang è un cartone piacevolissimo sia dal punto di vista estetico che istruttivo.

La storia di Molang

Molang e Più PiùHD

Il dolcissimo mondo di Molang nasce da un’idea di un ragazzo coreano, Hye-Ji Yoon. Inizialmente il morbido coniglietto era solo un’emoticon, ma il pubblico si è presto innamorato di questo animaletto buffo e il suo successo non si è più fermato. In pieno successo Peppa Pig, nel 2013 la casa di produzione Millimages ha acquistato i diritti per produrre una serie animata per bambini dai 2 ai 5 anni, inizialmente solo in Europa, salvo poi distribuirla in circa 200 Paesi del mondo.

La prima serie conta un centinaio di episodi e ci presenta Molang preso da diverse attività: sugli sci, che fa hockey, mentre fa l’archeologo o il pastore, in un ranch dei cowboy o in gita sul cammello.

Giocattoli e non solo

I peluche di Molang

Il disegno di Molang lo rende perfetto per trasformarsi in morbidi peluche e spopolare su gadget di vario tipo. Ecco allora che in commercio si trovano peluche di varie forme e dimensioni che rappresentano Molang, Più Più ma anche i loro amici. Oppure, per i più grandi, si trovano agende e adesivi.

Gadget firmati Molang

Siete pronti al dilagare della Molang-mania?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.