Stai leggendo: Will & Grace, il cast parla della reunion nella nona stagione

Letto: {{progress}}

Will & Grace, il cast parla della reunion nella nona stagione

Il cast dell'amatissima sit-com americana si è ritrovata sul set dopo undici anni. E l'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca è una delle ragioni.

1 condivisione 0 commenti

Si riparte da lì: dall'appartamento nell'Upper West Side di Manhattan e dalla loro irriverenza. Dopo la conclusione nel 2006, Will & Grace torna esattamente come l'avevamo lasciato. Nulla è cambiato, e i quattro amici sono pronti a ripresentarsi sul piccolo schermo per dare un seguito all'amatissima sit-com, dopo 11 anni di assenza.

"Il primo giorno di riprese sembravamo dei cuccioli, non abbiamo fatto altro che abbracciarci ed esultare di gioia!", ha confessato Debra Messing, la Grace dello show. Dopo la nona stagione, lanciata lo scorso settembre negli States, sembra che nei progetti ci sia anche la decima.

Get in loser, we're going shopping. #WillAndGrace

A post shared by Will & Grace (@nbcwillandgrace) on

Il cast originale si ritrova in un periodo storico perfetto per ricorrere alla comicità senza peli sulla lingua - leggasi "libertà d'espressione" - tipica di Will & Grace: “Nel 2006 ho pensato che fosse tutto finito lì. Ci siamo ritrovati con un video per le elezioni di Trump, con il quale abbiamo provato a dare un messaggio nel miglior modo possibile per noi, cioè con ironia. Con quel video ci siamo domandati “possiamo farlo ancora?”. Abbiamo ricevuto centinaia di visualizzazioni, e allora abbiamo pensato fosse interessante provare ad andare avanti con lo show. Ci siamo ritrovati tutti d’accordo e abbiamo ricominciato", ha dichiarato Sean Haynes. 

Una lunga assenza dalla TV, per Will & Grace, nonostante il tifo degli appassionati, che confidavano nell'attesissimo ritorno da tempo. Ma per Megan Mullally (Karen) è come se non fosse trascorso nemmeno un giorno dall'ultima puntata dello show: "Dopo undici anni siamo tornati insieme ed è stato come se non ci fossimo mai lasciati!".

La reunion di Will & Grace grazie a.... Trump!

Insomma, sembrerebbe proprio che ad aver definitivamente preparato il ritorno in campo dei mitici quattro personaggi di Will & Grace, ci sia stata anche l'ultima corsa alla Casa Bianca: "Ci siamo ritrovati sul set per girare un episodio a favore di Hillary Clinton, durante la scorsa campagna elettorale delle elezioni presidenziali. Il video ha avuto un successo incredibile, con il numero delle visualizzazioni alle stelle.

Dopo l’andamento delle elezioni che tutti conosciamo, abbiamo capito che ci fosse bisogno del nostro ritorno e della nostra ironia nel palinsesto del piccolo schermo di oggi".

Insomma, per Eric McCormack, il Will della sit-com, lo scenario politico americano ha reso necessario il ritorno di Will & Grace. Un concetto ribadito anche da Sean Hayes: "Il paese è cambiato così tanto dal 2006. Va fatto non solo per i ragazzi gay, per i latini, per i messicani, per tutte le minoranze. Va fatto perché esistono.

Hanno bisogno di una voce. È bello essere parte di una serie che riesce a trovare la giusta via e la giusta strada per educare il pubblico attraverso la comicità e le risate".

Non tutto, però, è stato semplice, nel tornare a vestire i panni dei protagonisti della serie TV, smessi ormai 11 anni prima. Chiedetelo a Megan, che ha dovuto rinunciare al proprio look acqua e sapone per tornare a interpretare la simpaticissima Karen.

“La più grande sfida nel tornare a interpretarla, è stata accettare il suo look così differente dal mio, con tantissimo trucco, per non parlare dei capelli! I miei sono completamente differenti, abbiamo fatto tantissime prove prima di trovare quelli giusti. Ma adoro la sua capacità di possedere la gioia di una bambina. Senza dimenticare la sua voce, la prima volta che l’ho provata pensavo mi licenziassero, è stato quasi istintivo. E ha funzionato!".

Interpretare Jack, invece, può costare al suo interprete addirittura qualche ferita di battaglia: “Lui è un personaggio molto fisico, questa cicatrice me la sono fatta circa tre mesi fa saltando da un tavolo, le solite cose che fa Jack. Adoro le sfide, so quello che le persone si aspettano da me e dal mio personaggio e adoro farlo!”, ha confessato a Cinefilos.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.