Stai leggendo: Camerette da sogno: stanze per bambini ispirate ai libri per piccoli

Letto: {{progress}}

Camerette da sogno: stanze per bambini ispirate ai libri per piccoli

Dalla foresta pluviale de Nel paese dei mostri selvaggi ai corridoi di Hogwarts: quando l'immaginazione irrompe in cameretta, niente è più come prima!

27 condivisioni 0 commenti

Rosa per le femminucce, celeste per i maschietti: le scelte d'arredo per la cameretta dei bambini sono spesso molto meno fantasiose della fervida immaginazione delle personcine a cui la stanza è destinata. Eppure, le storie e i racconti che i genitori leggono ai propri piccoli possono essere di grande ispirazione anche in fatto di design.

Creatività e fantasia sono le parole d'ordine, per ricreare la cameretta perfetta ispirandosi alle favole preferite dai bambini: dalle atmosfere coloratissime e surreali delle avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie, a quelle vissute, invece, nel Paese dei mostri selvaggi di Maurice Sendak, passando per i grandi classici della letteratura per l'infanzia come quelli usciti dalla penna di Hans Christian Andersen. 

Sei camerette da letto ispirate ai grandi autori per l'infanzia, selezionate da Budget Direct: arredare la propria casa non è mai stato così divertente!

Dr. Seuss

Dal Gatto col cappello a Prosciutto e uova verdi, passando per l'intramontabile Grinch, la scorbutica creatura verde che odia il Natale: la stanza ispirata alle opere di Dr. Seuss si rifa ai racconti e alle illustrazioni dell'autore statunitense. Tutti gli elementi d'arredo che possono ricordare i lavori dello scrittore e fumettista sono ben accetti.

Dr. SeussHD

Dettagli surreali, alcuni riferimenti all'art déco, colori pastello e figure tondeggianti. Un paralume che ricordi il Cappello matto, poi, renderebbe la cameretta ancora più d'effetto!

Eric Carle

Le sue illustrazioni per bambini sono caratterizzate da sfondi bianchi in cui spiccano le immagini colorate. Disegni o collage, l'importante è che le scelte cromatiche siano audaci e rimbalzino nettamente sul fondo chiaro e monocromo. Questo è un effetto che deve essere immancabile anche nella vostra cameretta, dalla carta da parati fino al pavimento.

Eric CarleHD

Le decorazioni riproducono particolari floreali, gli animali sono tantissimi e ovunque: dal più piccolo insetto al più grosso (e colorato, con una texture floreale) pachiderma. 

Maurice Sendak

Nessun mostro deve nascondersi sotto al letto e turbare i sogni dei più piccoli: le creature fantastiche del libro di Maurice Sendak abitano la vostra cameretta in totale libertà, pronti a fare del bambino di casa il proprio re. Come la stanza del protagonista de Nel paese dei mostri selvaggi, anche in questa camera la foresta pluviale cresce indisturbata tra le quattro pareti.

Maurice SendakHD

Niente colori sgargianti come negli altri casi: per questa camera da letto, le scelte cromatiche si rifanno ai toni naturali della terra. Il verde delle fronde rigogliose, il marrone dei tronchi degli alberi: insomma, è tutto pronto per dare inizio alla ridda selvaggia!

Lewis Carroll

Cappellaio matto, lepre marzolina, Regina di cuori: in questa stanza, tutto ricorda i personaggi di Alice nel Paese delle Meraviglie. Via ai colori, spazio alle scelte più audaci e, perché no, a un bell'orologio che ricordi il sorriso dello Stregatto, da appendere alla parete.

Lewis CarrollHD

Più gli elementi d'arredo sono surreali, più la camera sarà riuscita: non temere di esagerare, la stanza ispirata al romanzo di Carroll non teme la stravaganza!

JK Rowling

Per un babbano non è facile trasferirsi a Hogwarts. Quello che si può fare, allora, è trasferire Hogwarts nella sua cameretta. La stanza si ispira al castello gotico in cui Harry Potter studia magia: i colori sono quelli tipicamente associati alle scuole d'élite, come il bordeaux o il verde scuro. Il mobilio è antico e classico, da prediligere il legno scuro.

JK RowlingHD

Abbondate con i libri negli scaffali, aggiungete sulle scrivanie e sulle mensole oggetti d'altre epoche, un po' misteriosi e un po' magici. Niente scale, però, nemmeno per raggiungere il letto a castello: potrebbero destare qualche preoccupazione di troppo, a loro piace cambiare!

Hans Christian Andersen

L'atmosfera in questa stanza si rifa alle ambientazioni delle famosissime favole di Andersen. La cameretta ispirata all'autore danese si distingue dalle altre soprattutto per le scelte cromatiche, algide come il Paese natio del grandissimo scrittore.

Hans Christian AndersenHD

Giocate con i toni del celeste, collocate un tappeto circolare davanti al letto che possa ricordare il laghetto del Brutto Anattroccolo, lasciatevi trasportare dalla fantasia ricreando gli abissi marini in cui vive la Sirenetta. Oppure, giocate a ricreare un magico mondo invernale, come quello della Regina delle Nevi, la favola che ha ispirato Frozen.

Mescolate le idee e le suggestioni: l'immaginazione rivoluzionerà le camerette dei più piccoli!

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.