Stai leggendo: Secondo alcuni rumor Anna Wintour lascerà Vogue a settembre

Letto: {{progress}}

Secondo alcuni rumor Anna Wintour lascerà Vogue a settembre

Il rumor è scioccante: Anna Wintour starebbe per lasciare la direzione di Vogue? Ecco cosa dicono le ultime indiscrezioni.

Anna Wintour in primo piano

3 condivisioni 0 commenti

Anna Wintour lascerà Vogue?

Sembra surreale solo immaginarlo, eppure i rumor si fanno sempre più insistenti. Lo storico e onnipotente direttore, la cui storia aveva ispirato anche il celebre Il diavolo veste Prada, vorrebbe defilarsi dalle responsabilità del proprio ruolo e avrebbe progettato di uscire di scena dopo la prossima estate, in seguito al matrimonio di sua figlia Bee Schaffer con Francesco Carrozzini, figlio della defunta Franca Sozzani.

Più precisamente, stando alle voci, Anna punterebbe a chiudere l'ultimo numero alla fine di settembre, un mese cruciale per il fashion system per le settimane della moda di New York, Londra, Milano e Parigi. 

Intanto Vogue ha replicato ai rumor negando categoricamente che Anna Wintour stia pensando di andarsene. Condé Nast ha rilasciato questa dichiarazione a PageSix.

Neghiamo in modo assoluto queste voci.

Anna Wintour in primo pianoHD
L'addio a Vogue?

Ma non ha espresso ulteriori commenti sui piani futuri del direttore.

Intanto sempre Page Six riporta altre voci più concrete che designerebbero Edward Enninful, di Vogue Uk, come possibile successore della Wintour.

È prevedibile che ci siano a breve grossi cambiamenti nelle edizioni Condé Nast, soprattutto perché negli ultimi tempi la società avrebbe chiuso in perdita. Alcune fonti hanno riportato a NY Post che la compagnia sarebbe in rosso di circa 100 milioni.

Potrebbe essere questa la ragione per cui si parla di un abbandono imminente da parte di Anna Wintour? Molti sono pronti a scommettere che Vogue senza il suo direttore non sarebbe più la stessa cosa, ma allo stesso tempo la Wintour non rimarrebbe di certo senza lavoro: c'è chi già parla del suo possibile prossimo incarico, a capo del British Fashion Council.

Al momento è ancora tutto da confermare. Intanto su Instagram sono sorte le prime proteste a tutela della Wintour.

#annawintour #saveanna @christopherleesauve

A post shared by MAO PADILHA (@maopr) on

Voi che ne pensate? Immaginate Vogue senza Anna Wintour?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.