Stai leggendo: Il primo trimestre di H&M si chiude con un calo, si parla già di svendite

Letto: {{progress}}

Il primo trimestre di H&M si chiude con un calo, si parla già di svendite

Il primo trimestre di H&M si sarebbe chiuso con un calo delle vendite. Qualcuno pensa che il colosso svedese correrà presto ai ripari, magari con qualche maxi-sconto.

Uno store H&M

4 condivisioni 0 commenti

Brutte notizie per gli amanti della moda low cost: il colosso fast fashion H&M ha chiuso il primo trimestre con un significativo calo delle vendite.

H&M ha investito, come sempre, molto nelle proprie campagne promozionali: basti pensare al video natalizio, un corto con Nicki Minaj, John Turturro e Jesse Williams impegnati a raccontare e interpretare una fiaba brandizzata. Il marchio aveva puntato anche sulla capsule collection in collaborazione con la stessa Nicki Minaj ed Erdem.

H&M è sempre stato un punto di riferimento soprattutto per un target di giovani consumatori, alla ricerca di outfit e accessori trendy ma low cost. Eppure, a quanto pare, qualcosa sarebbe cambiato.

Come riporta Il Messaggero Economia, la brusca frenata non riguarda solo il primo trimestre del 2018. Anche l'ultimo del 2017 ha registrato un calo record negli ultimi 8 anni, con conseguente crollo del titolo in Borsa. Nel corso dell'anno passato, il colosso avrebbe perso almeno il 35%.

L'ultima sfilata di H&MHD
Una sfilata recente di H&M

Ma come mai un brand che sembrava così solido e collaudato comincia a registrare le proprie battute d'arresto?

Come riporta The Washington Post, Karl-Johan Persson, l'AD di H&M, ha parlato di uno stravolgimento del settore moda delle vendite al dettaglio.

La trasformazione del settore è rapida e continua. Le deboli vendite, combinate con un ribasso marcato, hanno avuto un impatto negativo significativo sui risultati nel primo trimestre.

Gli analisti hanno riscontrato un cambio di rotta nei comportamenti di consumo dei Millennials, il target di riferimento di H&M e tanti brand simili: i giovani si starebbero orientando su un altro tipo di prodotti, più classici e duraturi, più di qualità, e sarebbero disposti anche a rinunciare ai prezzi competitivi del marchio svedese.

Sconti in un negozio H&MHD
Sconti da H&M?

Adesso cosa succederà?

In attesa di scoprire quali strategie adotterà H&M per fronteggiare il calo delle vendite, Vogue ipotizza probabili svendite nei prossimi mesi per provare a tamponare la situazione.

Che ne pensate? H&M riuscirà a ritrovare una propria collocazione vincente sul mercato?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.