Stai leggendo: Rochas: rigore maschile e tinte fluo per l'Autunno/Inverno 2018-2019

Letto: {{progress}}

Rochas: rigore maschile e tinte fluo per l'Autunno/Inverno 2018-2019

Gioca di contrasti la collezione che Alessandro Dell'Acqua ha pensato per Rochas in vista della prossima stagione fredda: cappotti dal taglio 'mannish', abiti in jacquard ricamato e tessuti lucenti dai colori brillanti hanno stupito il front row parigino.

0 condivisioni 0 commenti

La donna di oggi è eclettica, non ha paura di osare e sperimenta spesso accostamenti insoliti, atti a stupire. Questa è la visione suggerita da Alessandro Dell'Acqua con l'ultima collezione Autunno/Inverno 2018-2019 disegnata per la Maison Rochas, di scena a Parigi durante la settimana della moda.

Dettagli glam come paillettes e lustrini - solitamente impiegati per la sera e per le occasioni speciali - contaminano la dimensione daywear, affiancandosi a capi rigorosi e lineari come capispalla di ispirazione maschile, pantaloni palazzo dal taglio sartoriale e capi che si rifanno all'immaginario sportivo.

Broccati opulenti e jacquard strutturati rappresentano, assieme ad eteree paillettes e leggero chiffon, i materiali chiave della collezione di Rochas: un inno allo stile unico e personale.

Non sorprende che ai piedi delle modelle si distinguano stivali pitonati e calzature dal tacco glitterato, particolari stilosi che apparentemente hanno poco a che vedere con i tailleur e le lane maschili che hanno animato la passerella parigina.

Magnifica, infine, la palette cromatica: a partire dai toni polverosi del rosa si dipana un susseguirsi di nuance come il cammello e il blu cobalto, che approdano all'inaspettata dimensione dei colori neon - fatta da tocchi di giallo, turchese intenso e verde prato - a dir poco insolita per il periodo invernale. L'insolito, però, esercita sempre il suo fascino.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.