Stai leggendo: Grey's Anatomy 14: l'addio di April e Arizona, parla l'ex Nathan Riggs

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy 14: l'addio di April e Arizona, parla l'ex Nathan Riggs

Martin Henderson, l'ex Nathan Riggs di Grey's Anatomy, ha deciso di svelare qualche curiosità sull'addio di Sarah Drew e Jessica Capshaw: ecco perché April e Arizona lasceranno la serie!

3 condivisioni 0 commenti

Quanto ci manca Martin Henderson in Grey's Anatomy? Dopo la morte di Derek non avevamo accolto molto bene l'ingresso di Nathan Riggs, nuovo dottore del Seattle Grey Sloan che in breve tempo sarebbe riuscito a conquistare il cuore di Meredith.

L'affascinante cardiochirurgo ha però abbandonato l'ospedale dopo qualche episodio della quattordicesima stagione, con un'uscita di scena che ha lasciato l'amaro in bocca. A una decina di giorni dall'annuncio dell'addio di April e Arizona per ragioni creative, come spiegato dalla sceneggiatrice Krista Vernoff - no, i compensi ed Ellen Pompeo non hanno nulla a che vedere col licenziamento di Sarah Drew e Jessica Capshaw - Martin ha pensato di svelare qualche curiosità sull'abbandono delle due attrici da Grey's Anatomy.

Ecco perché April e Arizona lasciano la serie.

Martin sull'addio di April e Arizona

L'attore australiano è impegnato nel tour promozionale per il suo ultimo film, Strangers 2: Prey at Night, e ha colto l'occasione per rispondere a una domanda di Cosmopolitan in merito al licenziamento della Drew e della Capshaw. Martin ha ammesso di essere rimasto davvero sorpreso dalla notizia, spiegando che April e Arizona sono dei personaggi veterani molto amati dal pubblico:

"In particolare, quest'anno Shonda [Rhimes] era intenzionata a smuovere le cose, nel senso di impostare un nuovo tono allo show e guardare al futuro. Credo sia stato evidente quando ha introdotto la nuova showrunner Krista Vernoff."

L'aria di cambiamento in Grey's Anatomy si è tradotta anche con l'esigenza creativa di tagliare fuori qualche personaggio (compreso quello di Henderson), un particolare di cui anche la Pompeo aveva discusso al The Ellen Degeneres Show.

Ragioni creative e tagli al budget

Jessica Capshaw e Martin Henderson in Grey's AnatomyHDGetty

L'ex dottor Riggs, introdotto nella dodicesima stagione del medical drama, ha inoltre posto l'attenzione sul cambio di qualità della serie: dai toni melodrammatici, Grey's Anatomy è tornato ad assumere un ritmo più leggero e divertente. Un percorso voluto dalla Vernoff per rivolgersi a un pubblico giovanile. Anche l'introduzione di nuovi specializzandi faceva parte di quel cambiamento, come spiega Henderson:

"Credo che il senso sia stato solo di ridare vita allo show. Rimangono costanti per far sì che la serie resti interessante e che duri tanti anni, ove possibile."

Più che creativa, la scelta di eliminare April e Arizona sembra abbia a che fare con problemi di budget. Continuare a mandare in onda uno show per così tanti anni comporta dei sacrifici, ovvero tagli ai costi. L'ipotesi suggerita da Pop Sugar sembra possibile se si considerano i motivi per cui Henderson lasciò il medical drama lo scorso anno:

"Grey's è una macchina, e come tale va solo avanti."

L'ottimismo di Martin dovrebbe rendere più leggero l'addio a Sarah e Jessica, sperando che le nostre dottoresse non lascino Grey's Anatomy nel peggiore dei modi possibili. Dopo tanta sofferenza, April e Arizona meritano il loro lieto fine, che ne dite?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.