Stai leggendo: Outlander 3: Sam Heughan parla della separazione di Jamie da Claire

Letto: {{progress}}

Outlander 3: Sam Heughan parla della separazione di Jamie da Claire

L'amore ai tempi di Outlander: Sam Heughan ha parlato delle difficoltà nel raccontare una storia d'amore a distanza come quella di Jamie e Claire, due amanti separati da un fattore chiamato tempo.

1 condivisione 0 commenti

Quella tra Jamie e Claire è un'epica storia d'amore in tutti i sensi.

I due protagonisti di Outlander non sono una coppia come tutte le altre. Separati da un fattore chiamato tempo, Jamie e Claire hanno affrontato molti ostacoli, e nella terza stagione li abbiamo visti divisi da due secoli di storia. Per Sam Heughan, la loro storia d'amore non potrebbe essere più complicata di così, e in un'intervista con il Los Angeles Times, l'attore scozzese ha svelato come è riuscito a portare sullo schermo il dolore di Jamie.

Outlander: una storia d'amore senza confini

La prima parte della terza stagione del drama targato Starz, Claire è stata rimandata nel futuro (gli anni Quaranta) e cerca di abituarsi a una vita senza Jamie, rimasto nel suo secolo. Sofferente per la distanza dal suo vero amore, il personaggio della bravissima Caitriona Balfe si è ritrovata a crescere il loro figlio col marito Frank (con cui non ha un bellissimo rapporto), inconsapevole che Jamie, in realtà sopravvissuto alla battaglia di Culloden, è ancora vivo. 

Durante una pausa dalle intense riprese della quarta stagione - con i fan sempre attivi a scattare foto - Sam Heughan ha rilasciato alcune dichiarazioni al LA Times, a cui ha svelato il suo approccio al personaggio di Jamie: dall'amore alla disperazione per la lontananza da Claire.

"Lui attraversa diverse fasi. Rabbia, tristezza, e alla fine, accettazione. Ogni episodio è stato così intenso, e ora è un personaggio così diverso. Infine, trova comunque la forza di vivere in memoria di Claire, ma nell'ombra."

L'attore scozzese ha paragonato questa "perdita" a un lungo lutto.

Jamie e la voglia di paternità

Nella terza stagione abbiamo visto Claire vivere con suo marito Frank. La donna sta crescendo insieme a lui la figlia avuta con Jamie. I fan conoscono la sua lunga e travagliata storia di paternità negata: il nostro protagonista ha in realtà un figlio illegittimo, Willie, trovato in un bordello e cresciuto come se fosse suo; inoltre è il patrigno di due bambine.

Sam spiega:

"Lui ha sempre voluto essere una figura paterna. È qualcosa che desidera ardentemente."

Quanta sofferenza per i fan di Outlander!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.