Stai leggendo: Outlander 3: Sam Heughan parla della separazione di Jamie da Claire

Letto: {{progress}}

Outlander 3: Sam Heughan parla della separazione di Jamie da Claire

L'amore ai tempi di Outlander: Sam Heughan ha parlato delle difficoltà nel raccontare una storia d'amore a distanza come quella di Jamie e Claire, due amanti separati da un fattore chiamato tempo.

1 condivisione 0 commenti

Quella tra Jamie e Claire è un'epica storia d'amore in tutti i sensi.

I due protagonisti di Outlander non sono una coppia come tutte le altre. Separati da un fattore chiamato tempo, Jamie e Claire hanno affrontato molti ostacoli, e nella terza stagione li abbiamo visti divisi da due secoli di storia. Per Sam Heughan, la loro storia d'amore non potrebbe essere più complicata di così, e in un'intervista con il Los Angeles Times, l'attore scozzese ha svelato come è riuscito a portare sullo schermo il dolore di Jamie.

Outlander: una storia d'amore senza confini

La prima parte della terza stagione del drama targato Starz, Claire è stata rimandata nel futuro (gli anni Quaranta) e cerca di abituarsi a una vita senza Jamie, rimasto nel suo secolo. Sofferente per la distanza dal suo vero amore, il personaggio della bravissima Caitriona Balfe si è ritrovata a crescere il loro figlio col marito Frank (con cui non ha un bellissimo rapporto), inconsapevole che Jamie, in realtà sopravvissuto alla battaglia di Culloden, è ancora vivo. 

Durante una pausa dalle intense riprese della quarta stagione - con i fan sempre attivi a scattare foto - Sam Heughan ha rilasciato alcune dichiarazioni al LA Times, a cui ha svelato il suo approccio al personaggio di Jamie: dall'amore alla disperazione per la lontananza da Claire.

"Lui attraversa diverse fasi. Rabbia, tristezza, e alla fine, accettazione. Ogni episodio è stato così intenso, e ora è un personaggio così diverso. Infine, trova comunque la forza di vivere in memoria di Claire, ma nell'ombra."

L'attore scozzese ha paragonato questa "perdita" a un lungo lutto.

Jamie e la voglia di paternità

Nella terza stagione abbiamo visto Claire vivere con suo marito Frank. La donna sta crescendo insieme a lui la figlia avuta con Jamie. I fan conoscono la sua lunga e travagliata storia di paternità negata: il nostro protagonista ha in realtà un figlio illegittimo, Willie, trovato in un bordello e cresciuto come se fosse suo; inoltre è il patrigno di due bambine.

Sam spiega:

"Lui ha sempre voluto essere una figura paterna. È qualcosa che desidera ardentemente."

Quanta sofferenza per i fan di Outlander!

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.