Stai leggendo: Qualche trucco per mostrare un lato B perfetto su Instagram

Letto: {{progress}}

Qualche trucco per mostrare un lato B perfetto su Instagram

Essere sexy e followati su Instagram è tutt'altro che secondario, nella società contemporanea dominata dalle immagini. Ecco qualche trucco per far risaltare il lato B.

Collage per avere un sedere top su Instagram

1 condivisione 0 commenti

Instagram ormai è lo specchio - il "Black Mirror", per descriverlo con un termine preso in prestito dalla serie TV - della realtà e una vetrina privilegiata dove mettersi in mostra.

Essere belli, sexy e glam sul social delle immagini per eccellenza è un must e non solo per le celebrity e gli influencer, ma anche per le persone comuni. Aumentare il proprio appeal sui social è possibile? Assolutamente sì, parola dell'esperta e personal trainer Anna Victoria.

La 29enneAnna Victoria, con i suoi 1,3 milioni di follower, si è specializzata come "blogger di fitness" e regala sul proprio profilo trucchi e strategie per migliorare la propria immagine e apparire sempre più affascinanti, soprattutto dal punto di vista di curve e forme.

Un esempio? Il lato B, di solito, è meno gonfio e prorompente di quanto appaia su Instagram.

Ci sono così tanti modi per farlo sembrare 10 volte più grande su Instagram di quanto sia nella vita reale, e lo faccio anche io. Adoro posare e ammirare il 'sedere da Instagram' ma non è il mio vero sedere. 

🤷‍♀️ Those angles, I tell ya... 😂🍑 The one thing I was most insecure about growing up was my booty. I’ve always been smaller on bottom and I would try to wear long shirts to cover it. One thing I’ve loved about fitness is the ability to sculpt your body in various ways BUT there’s only so much muscle you can build on your butt AND you need to flex it to really show it off 😝💪 . A lot of the booty pics you see on Instagram are flexed, pushed out, back arched so much it actually hurts...plus high waisted pants that accentuate a small waist and lift the booty too...there are so many ways to make it look 10x bigger on insta than in real life, and I do it too!! I love posing and admiring the “Instagram booty” but that’s not my real booty. And I’m okay with that. . Over time, I’ve gotten several comments about my lack of a butt, even recently when I actually am so proud of my hard work. It may not look like what someone else would consider an ideal booty, but it’s mine!! Not theirs. And I’ve had to work hard to love it and to shape it and to love it no matter the shape or size. People are always going to have opinions on your body. Do they hurt sometimes? Yes. But a wise woman once said, “You could be the ripest, juiciest peach in the world and there will still be someone who hates peaches”. And in this case, I LITERALLY mean peaches 🍑🍑😂😂 #bodylove #realstagram #angles (pants are Lorna Jane! :)) . Try @bodyloveapp FREE for 7-days! 💕 www.annavictoria.com/bodyloveapp

A post shared by Anna Victoria (@annavictoria) on

I risultati, mostrati sul social, sono sorprendenti e dipendono soprattutto dalla posa. Anna Victoria in USA è considerata la guru del "sedere falsato" su Instagram, ed è stata chiamata a parlarne anche su famose riviste e magazine di fitness.

Ma quali sono questi favolosi trucchi?

Eccone alcuni:

  1. Utilizzare pantaloni a vita alta per evidenziare le forme del lato B.
  2. Scegliere la posa migliore per far sembrare le curve più grandi: mai mettersi frontali, ma sempre di traverso rispetto all'obiettivo della fotocamera.

Rimane un grande quesito: è giusto deformare il proprio sedere (o qualunque parte del corpo) a uso e consumo dei follower?

Secondo Anna Victoria non c'è nulla di male.

Se c'è una cosa di cui sono sempre stata insicura è il mio sedere. È sempre stato più piccolo e basso e indossavo sempre camicie lunghe per coprirlo. Una cosa che ho apprezzato del fitness è che dà la possibilità di scolpire il proprio corpo in vari modi. Puoi costruire un bel muscolo sul tuo sedere ma devi necessariamente fletterlo [secondo la posizione nelle foto, n.d.r.] per mostrarlo al meglio.

Che ne dite? Metterete in pratica questi consigli?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.