Stai leggendo: This Is Us: il racconto shock di Chrissy Metz sul padre

Letto: {{progress}}

This Is Us: il racconto shock di Chrissy Metz sul padre

Nel mondo dello spettacolo non è tutto rose e fiori. Lo sa bene Chrissy Metz, la Kate Pearson che la settimana scorsa ha perso il perso il padre Jack nell'episodio dedicato all'incendio. Ecco il racconto degli abusi del patrigno, nella vita reale.

1 condivisione 0 commenti

Viviamo in un'epoca in cui la nostra immagine è costantemente giudicata da altre persone. L'aspetto fisico conta più dei valori morali e della qualità di una persona. Nel mondo dello spettacolo, queste situazioni di disagio sono amplificate, e, lontano dai riflettori, non è tutto rose e fiori.

Lo sa bene Chrissy Metz, la star di una delle serie TV del momento. La Kate Pearson di This Is Us ha svelato un retroscena scioccante sulla sua infanzia, racchiusa nel suo nuovo libro This Is Me.

Come riporta E! Online, la star ha parlato a cuore aperto del suo rapporto col patrigno abusivo che la costringeva a continui controlli sul peso, arrivando ad adottare delle misure drastiche per non farla ingrassare.

Il racconto shock di Chrissy Metz

Secondo un estratto, pubblicato su People, il padre biologico di Chrissy se ne è andato via di casa quando lei aveva solo otto anni, lasciando lei, i suoi fratelli gemelli Monica e Philip, e sua madre, da soli e nello sconforto più totale. 

Successivamente, la madre della Metz è rimasta incinta e ha partorito una bambina di nome Morgana. La serenità sembrava tornare con Trigger, nuovo uomo nella vita della madre. L'intera famiglia si è poi trasferita col neo marito della mamma e con sua figlia, e da lui ha avuto una bimba, Abigail. 

Trigger appariva come un bravo genitore e un marito amorevole, eppure con Chrissy non dimostrava di provare lo stesso affetto.

Chrissy Metz: Mio padre provava vergogna per me

Le ragioni del disprezzo di Trigger nei confronti di Chrissy è spiegata nell'estratto di This Is Me. Stando alle sue parole, riportate poi da E! Online, l'uomo si vergognava dell'aspetto fisico della sua giovane figliastra.

"Il mio corpo pareva offenderlo, e non poteva far altro che fissarmi, specialmente quando mangiavo."

La situazione cominciò ad aggravarsi, e l'uomo arrivò ad usare misure drastiche per impedirle di prendere peso, come scherzare sul mettere un lucchetto al frigorifero.

"Abbiamo vissuto senza cibo per così tanto tempo che quando l'ho trovato, sentivo di doverlo mangiare prima che sparisse. Il cibo era la mia unica felicità."

Chrissy era arrivata a nascondersi pur di mangiare, e il suo continuo nutrirsi era diventato l'unico modo per fuggire da quella realtà così spietata, rappresentata da un patrigno che non l'aveva mai accettata per il suo aspetto fisico. 

In tutto questo degrado, la futura stella di This Is Us aveva trovato qualche consolazione scoprendo di saper intrattenere le persone, specialmente sua sorella. Fin da piccola, Chrissy sapeva che sarebbe diventata un'attrice. Adesso, la star ha ritrovato il sorriso e ha imparato ad amare se stessa, lasciandoci una preziosa lezione: la perfezione non esiste, e bisogna imparare ad accettarci per ciò che siamo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.