Stai leggendo: Al via Romics - Il Festival Internazionale del fumetto, cinema e games, ecco porgramma e ospiti

Letto: {{progress}}

Al via Romics - Il Festival Internazionale del fumetto, cinema e games, ecco porgramma e ospiti

Tantissimi gli appuntamenti e le special guest attese in questa ventitreesima edizione: Tsukasa Hojo, il `papà´ di Occhi di gatto, passando per il divo britannico Martin Freeman fino a uno dei maestri italiani del fumetto come Massimo Rotundo.

Da Hojo a Freeman, torna il mondo di Romics

1 condivisione 0 commenti

Dal 5 all’8 aprile alla Fiera di Roma torna la XXIII edizione di Romics, il grande appuntamento internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment.

HD

Quattro giorni di eventi, incontri e spettacoli in nome della fantasia. Tra le novità di questo immancabile kermesse, l’assegnazione del Romics D’oro a tre grandi personalità: Tsukasa Hojo, il creatore di "Occhi di Gatto", le tre ladre più famose dei manga; Massimo Rotundo, Maestro del fumetto italiano e disegnatore per Tex.; Martin Freeman, volto di Watson nella serie cult britannica Sherlock, Bilbo Baggins in The Hobbit e protagonista di Ghost Stories, pellicola in uscita il 29 aprile 2018 per Adler Entertainment.

City HunterHD

Un programma ricchissimo con oltre 100 presentazioni ed eventi in 10 location in contemporanea. 5 padiglioni di disegni, avventure, supereroi, cosplay e grandi miti a Romics per un’immersione assoluta nella creatività. Tra gli altri appuntamenti, anche i panel dedicati anche a horror e fantascienza e l’omaggio alla comicità di Frank Matano. E il ritorno de Il corvo, con una serie ambientata a Roma e il Gran Gala del doppiaggio, con oltre 500 voci degli attori di Hollywood. Sarà assegnato, invece, il Premio Ferruccio Amendola a Nanni Baldini, alias il Ciuchino di Shrek. 

I Romics D’Oro

Martine FreemanHD

Tsukasa Hojo, il papà Occhi di Gatto e delle serie a fumetti cult City Hunter e Angel Heart; Massimo Rotundo, grande maestro del fumetto italiano, pittore, storyboard artist e sketch artist per il cinema (Gangs of New York) interprete del fumetto erotico e di amatissimi personaggi bonelliani, tra cui Tex e Brendon. E per la prima volta sarà assegnato il primo Romics d’Oro ad un attore, l’inglese Martin Freeman. Ospite di rilievo anche il fumettista cult Simon Hanselmann, vincitore del Premio per la migliore serie all’ultimo Festival di Angoulême con “Happy Fucking Birthday”. 

City Hunter, il manga più famoso di Tsukasa Hojo, ospita a RomicsHD

La Comics city vedrà tra i suoi protagonisti anche Cristina D'Avena, l’amatissima interprete delle sigle di cartoni animati che si esibirà ripercorrendo i suoi successi più famosi. E un focus speciale sarà dedicato alle Donne che disegnano donne, mostra-evento e live performance guidata dalla disegnatrice Disney Arianna Rea e dalle più sorprendenti autrici italiane, da Lady Be a Leila Leiz. E un imperdibile omaggio ad uno dei personaggi più amati del fumetto italiano, Zagor

Sul sito www.romics.it tutte le novità e il programma.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.