Stai leggendo: La Regina Elisabetta contro Camilla: l'ha sempre reputata malvagia

Letto: {{progress}}

La Regina Elisabetta contro Camilla: l'ha sempre reputata malvagia

I rapporti tra Elisabetta II e la nuora Camilla non sarebbero affatto idilliaci. La Regina ha faticato molto ad accettare la relazione tra la donna e il figlio Carlo e per lungo tempo non ha voluto avere niente a che fare con lei.

La Regina Elisabetta con Camilla

1 condivisione 0 commenti

Gli equilibri all'interno della Famiglia Reale Inglese sono sempre stati molto delicati, specialmente per quanto riguarda il rapporto tra il Principe Carlo e i suoi genitori. I ripetuti tradimenti ai danni di Diana e, più in generale, la turbolenta vita sentimentale del Principe non sono mai piaciuti alla Regina Elisabetta, che avrebbe accettato solo recentemente l'ingresso in famiglia di Camilla Parker-Bowles.

A svelarlo è una biografia non autorizzata del Principe Carlo scritta da Tom Bower: Rebel Prince: The Power and Passion and Defiance of Prince Charles. In alcuni stralci riportati fedelmente dal DailyMail, Bower descrive in modo tutt'altro che benevolo l'atteggiamento della Regina nei riguardi di Camilla, addirittura definita dalla sovrana "una donna malvagia".

Carlo e Camilla con la Regina ElisabettaHD
Carlo e Camilla con la Regina Elisabetta

Poco dopo la morte di Lady Diana - era il 1997 - Carlo manifestò a sua madre la volontà di introdurre in famiglia Camilla, sua amante da diversi anni. Complice qualche Martini di troppo, Elisabetta II sferrò il suo attacco contro la signora Parker-Bowles:

La Regina disse a Carlo che non avrebbe mai perdonato il suo adulterio, né avrebbe mai perdonato Camilla per non averlo lasciato in pace facendo in modo che il suo matrimonio potesse salvarsi. La Regina definì Camilla 'una donna malvagia' e ribadì di non voler avere niente a che fare con lei.

Carlo e Camilla si sono sposati nel 2005 e, ormai, la seconda moglie del Principe è a tutti gli effetti un membro della Famiglia Reale. Per la Regina, però, si è trattato di un rospo davvero difficile da ingoiare.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.