Stai leggendo: Dance Dance Dance 2: cosa è successo in semifinale, ecco le foto

Letto: {{progress}}

Dance Dance Dance 2: cosa è successo in semifinale, ecco le foto

I giochi ormai sono quasi fatti: Dance Dance Dance è arrivato alla fine e nel corso della puntata appena andata in onda, abbiamo scoperto quale sarà la seconda coppia finalista di questa edizione. Ecco i momenti più coinvolgenti della semifinale.

1 condivisione 0 commenti

Dunque, ci siamo quasi: quella appena andata in onda, è stata la semifinale della seconda stagione di Dance Dance Dance. Mercoledì prossimo conosceremo i nomi della coppia vincitrice di quest’anno. Nel frattempo, stasera, abbiamo scoperto con chi, le temutissime Donatella, dovranno giocarsi la vittoria.

E il percorso che ha decretato la scelta della seconda coppia finalista, tra performance soliste già presentate in gara ed esibizioni a due, è stato davvero emozionante. Scopriamo perché.

La giuria di Dance Dance DanceHD

Giulio Berruti: oltre i propri limiti, oltre il dolore

Durante la prima parte della puntata abbiamo visto Giulio Berruti e Roberta Ruiu esibirsi da soli in due coreografie già messe in scena nelle puntata scorse.

Al primo è toccato riproporre un pezzo che aveva convinto la giuria solo in parte, aggiudicandosi un sonoro 5 da parte di Luca Tommassini. Un’insufficienza che Giulio non aveva affatto digerito. Per questo, il bell’attore, è stato molto soddisfatto nello scoprire che Laccio gli aveva riassegnato proprio Take Me To church.

"Berrutone si rimette il tutù, torna su quel palco e tenta di aprirlo in due". Ha scherzato Giulio, alla vigilia della puntata.

L'attore Giulio BerrutiHD

Non è semplice portare un pezzo che i giudici già conoscono: bisogna stupirli, bisogna mettere qualcosa di nuovo. E le cose possono complicarsi ulteriormente se poi, a sopraggiungere, è anche un problema fisico. Quello che un’arrabbiatissima Cristina, durante le generali, scambia per un momento di scarsa concentrazione, è in realtà un forte dolore al ginocchio. Un dolore che Giulio si porta appresso la sera della puntata, sul palcoscenico. Stringendo i denti fino alla fine, nonostante le perplessità nel backstage di Tommaso, al quale nessuno può levare dalla testa che il suo sfidante stia facendo un po’ di scena. E neanche le parole di Cristina servono a placare la maretta che si è alzata dietro le quinte. Ormai Giulio è stato ribattezzato il parac##o.

Giulio Berruti a Dance Dance DanceHD

È difficile giudicare una performance quando si è a conoscenza del fatto che chi l’ha portata a termine era infortunato, sostiene Vanessa.

Non è dello stesso avviso Daniel, il quale, paradossalmente, ritiene che forse potrebbe essere stato proprio quell’impedimento fisico a dare modo a Giulio di concentrarsi nel trasmettere al pubblico una dose di energia altissima, che ha coinvolto tutti quanti.

Avrai un bel futuro e non me l’aspettavo.

Ha sentenziato uno stupito Tommassini. Sì, i passi sono stati mediocri. Ma Giulio, decidendo di danzare nonostante il ginocchio dolente, ha, in un certo senso, seminato il suo futuro. Perché da quelli belli come lui, che fanno cinema e tv, non ci si aspetterebbe un impegno così importante.

Quelle di Luca sono state le parole più calzanti perché, come ha spiegato Cristina, il suo compagno di ballo è uno veramente tosto. Uno che non molla mai. Talmente mai, che, una volta tornato nel backstage, davanti alle illazioni di Tommaso, ci ha tenuto a fare una piccola precisazione: lui non è un parac##o. Lui è MOLTO parac##o.

Giulio Berruti dietro le quinte di Dance Dance DanceHD

Roberta Ruiu e Tommaso Zorzi: l'esibizione che ha fatto commuovere persino Laccio

Davanti al video con il pezzo dell'assegnazione, l'impassibile Ruiu ha avuto un moto di commozione. Perché era facilmente intuibile che salire sul palco insieme al suo amico Tommaso, sulle note dei Negramaro featuring Elisa, sarebbe stata un'esperienza indimenticabile. Indimenticabile, ma allo stesso tempo complessa: mettere in scena la loro amicizia sul palcoscenico non è certo una cosa da poco. 

Anche a Tommaso le cose non sono apparse affatto facili:

Questa performance ti costringe ad entrare in contatto con parti della tua personalità che magari avresti preferito tenere nascoste.

E quelle parti, quei sentimenti, i due amici devono averli tirati fuori anche durante le prove generali perché persino l'imperturbabile Laccio, osservando i due compagni che per la prima volta non si preoccupavano di essere belli, ma di tirare fuori soltanto un sentimento - il loro sentimento - si è commosso.

Roberta Ruiu e Tommaso Zorzi a Dance Dance DanceHD

Forse era la semifinale, o forse la bellezza e il coinvolgimento del pezzo, ma Roberta e Tommaso, durante il serale, sono riusciti a dare esattamente tutto quello che avrebbero voluto dare, raccontando perfettamente, con una semplice coreografia, il loro rapporto. Un'amicizia durante la quale Roberta, nei momenti di difficoltà, ha sempre teso la mano all'amico più giovane. Ci sono state volte in cui Tommaso l'ha rifiutata, magari per orgoglio, o magari solo per quella sensazione di onnipotenza che si ha da ragazzi. Ma, come in tutti i rapporti, arriva un momento in cui le parti si invertono, e così è stato stasera: alla fine dell'esibizione è stato Tommaso a porgere il braccio a Roberta. La quale, si è ritrovata con un piede sanguinante, in tuta, struccata, spettinata e bagnata dalla pioggia di scena. Niente male per la Regina di Dance Dance Dance.

Roberta Ruiu e Tommaso Zorzi si esibiscono a Dance Dance DanceHD

E questo suo mettersi in gioco, senza preoccuparsi di come sarebbe apparsa, ha conquistato tutta la giuria, che l'ha ringraziata per questo.

Mi sento disarmata. Ma sono molto felice.

Ha confessato Roberta, cercando di dissimulare l'emozione di fronte alle lodi dei giudici, rimasti tutti a bocca aperta grazie ad una performance estremamente essenziale e toccante. 

Roberta Ruiu e Tommaso Zorzi sul palco di Dance Dance DanceHD

Ma questo è Dance Dance Dance. E nella semifinale, può capitare di ritrovarsi i concorrenti più glam di tutta l'edizione in una veste completamente nuova, nella quale però, possono essere in grado di muoversi perfettamente a loro agio. Perché chissà, forse in fondo, Roberta e Tommaso, non sono altro che questo.

Se vi chiedete chi sono Tommaso e Roberta, riguardatevi l'esibizione. Perché noi siamo quella roba là.

Cristina Marino e Giulio Berruti: una performance da doppia standing ovation

Il rapporto tra Cristina e Giulio, durante tutta quest'edizione di Dance Dance Dance, è stato un vero e proprio susseguirsi di alti e bassi. Ma questo è quello che può succedere quando due amici dai caratteri molto forti e passionali, legati da un profondo affetto, si trovano a dover lavorare insieme, condividendo una rosa di emozioni vastissima.

Ci sono state discussioni, riappacificazioni, e poi di nuovo altri litigi. Ma alla fine di tutto, Cristina e Giulio si sono sempre ritrovati, confermando di essere l'uno per l'altra un vero punto di riferimento.

Cristina Marino e Giulio Berruti a Dance Dance DanceHD

Certo, la settimana prima della semifinale, a vederli in sala prove, era difficile immaginare che si sarebbero riconciliati. A detta di Cristina e della coreografa, Giulio ha rallentato il lavoro, innervosendo la sua compagna e alle richieste di fare un passo indietro, la risposta è sempre stata la stessa: io sono così. Prendere o lasciare.

C'è da dire che nella loro coreografia, la conflittualità avrebbe potuto fargli gioco. Luce è infatti un bellissimo pezzo con cui Elisa ha vinto Sanremo, nel cui videoclip il regista Luca Guadagnino ha messo in scena una sorta di lotta tra la cantante e l'attore Giorgio Pasotti. 

Ad ogni modo, alla fine della settimana di preparazione, Laccio si è ritrovato davanti due concorrenti davvero troppo irrequieti. Così li ha fatti stendere a terra e ha cercato di farli rilassare.

Cristina Marino e Giulio Berruti si esibiscono a Dance Dance DanceHD

Insomma, i presupposti non erano proprio dei migliori. Poco prima di entrare in scena, Cristina è scoppiata in un pianto nervoso, che le sue amiche Donatella hanno cercato di calmare. Nel frattempo, in studio, Daniel Ezralow, metteva in luce un'ulteriore difficoltà del pezzo: la grandezza fisica di Berruti. Ce l'avrebbe fatta il ragazzone ad interagire lottando con la compagna, con la necessaria delicatezza, senza farle male?

Cristina Marino e Giulio Berruti a Dance Dance DanceHD

Ma non è la prima volta che Berrutone ballando ci fa dimenticare le sue proporzioni fisiche. E la coreografia di Luce è stata una conferma di questo. Di quanto Giulio sia in grado di uscire da se stesso, dai suoi limiti fisici. E di tutta la complicità che c'è tra lui e Cristina.

I due hanno messo in scena una performance emozionante, travolgente, toccante. La lotta, la rincorsa, i movimenti perfetti, il cercarsi per allontanarsi e per poi riprendersi. È stato tutto quasi perfetto, una rappresentazione esemplare del sentimento di amicizia che li lega.

Cristina Marino e Giulio Berruti in LuceHD

Ed ecco che una standing ovation di pubblico e giudici li attende alla fine dell'esibizione. 

I giudici sono commossi e soprattutto orgogliosi. Orgogliosi perché questi due ragazzi li hanno ascoltati, hanno fatto tesoro dei loro consigli, lavorando sui propri difetti e superandoli brillantemente.

Vanessa preferisce non parlare, a volte le parole sono superflue. Così invita il pubblico ad alzarsi e a dedicare ai due ragazzi una seconda standing ovation. 

È una gioia incredibile perché la cosa che più mi interessava era arrivare a voi

dichiara un'emozionatissima Cristina. Che tra la gente in studio, riesce a scorgere sua madre. Quella mamma che, qualche puntata fa, aveva criticato una sua performance, gettandola nello sconforto. E che adesso è in lacrime per l'emozione. 

Così a Cristina non resta che abbandonare il palco e correre da lei, per farsi stringere in un lungo abbraccio catartico.

Cristina Marino abbraccia la madreHD

Non sarà l'unico abbraccio che riceverà l'attrice: Daniel decide di salire sul palco per stringerla, perché anche lui è contento e tanto fiero della concorrente e del suo percorso. 

Mi avete dato tutto. E ho ricevuto tutto. Ho i brividi. Grazie.

Daniel Ezralow abbraccia Cristina MarinoHD

Mai come stasera, i complimenti dei giudici hanno un peso importante: siamo alla semifinale e un punteggio alto è vitale per arrivare all'ultima puntata.

Le lodi di Luca, Daniel, Deborah e Vanessa si trasformano in una serie di voti altissimi. Grazie ai quali Cristina Marino e Giulio Berruti sono la seconda coppia finalista di questa edizione di Dance Dance Dance.

Cristina Marino e Giulio Berruti a Dance Dance DanceHD

Ma tra i festeggiamenti, il pensiero dei giudici non può non andare a Roberta e Tommaso. Perché nonostante siano usciti, il loro è stato, a detta di Deborah, il percorso più bello di Dance Dance Dance. E le parole che gli riserva Tommassini, sono forse il riassunto di tutto quanto.

Roberta, Tommaso, avete vinto con voi stessi. Che è la gara più bella che c'è.

Roberta Ruiu e Tommaso ZorziHD

Dance Dance Dance è quasi arrivato al termine, ma non è ancora finito. Adesso arriva il bello.

Vi diamo appuntamento a mercoledì prossimo, 21.10 su FoxLife, con la finale. Per scoprire i vincitori di questa edizione. 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.