Stai leggendo: Britney Spears è il volto della nuova campagna Memento N°2 di Kenzo

Letto: {{progress}}

Britney Spears è il volto della nuova campagna Memento N°2 di Kenzo

La reginetta del pop è apparsa in forma nelle fotografie scattate da Peter Lindbergh per la nuova collezione primavera che rende omaggio agli anni '90.

La reginetta del pop Britney Spears posa per Kenzo

2 condivisioni 0 commenti

Si chiama Memento N°2 ed è la nuova collezione - disponibile dal 21 marzo - realizzata da Kenzo che vede come protagonista un'impeccabile - e quasi irriconoscibile - Britney Spears posare in alcune foto che la ritraggono più in forma che mai.

Per lei, infatti, il tempo non sembra essere passato, tanto che la casa di moda francese l'ha fortemente voluta come testimonial in una campagna dedicata al denim - must have della primavera 2018 - e di alcuni vestiti - come felpe dai colori vivaci, cappellini e stivaletti sempre in denim - che rendono omaggio agli anni '90. E chi meglio di Britney, vera reginetta del pop di quel periodo, per interpretare la collezione.

Nelle foto scattate da Peter Lindbergh non sembrano essere passati 20 anni, ma Britney appare come la ragazza vestita da scolaretta che intonava Baby One More Time. A fare da sfondo è la città di Los Angeles: lo scenario urbano interpreta al meglio l'immagine che Kenzo ha voluto dare della sua collezione.

La linea si concentra sull'esordio della maison che risale al 1986 con la prima sfilata a Parigi. Un ritorno al passato, dunque, vero leitmotiv di quest'anno. Gli esempi più evidenti arrivano dalle sfilate di haute couture della Milano Fashion Week, quando sulle passerelle si sono alternate modelle che hanno indossato abiti di ispirazione anni '60 e '80.

Kenzo, però, fa un passo in avanti e giunge agli anni '90 con Britney che ha condiviso alcune foto in anteprima sul suo profilo Instagram. La casa di moda ha poi pubblicato alcune foto che ritraggono la cantante che fa bella mostra del suo ventre piatto e di un fisico curato da ore dedicate ad allenarsi.

Britney è diventata una vera e propria guru in fatto di fitness e alimentazione, grazie anche ai brevi video e alle storie che condivide proprio su Instagram. Tutti i giorni mostra ai fan la sua determinazione nell'avere un corpo perfetto e in salute.

Sono lontani i tempi in cui la cantante aveva perso tutta la sua vitalità a causa della depressione dovuta in larga parte ai matrimoni andati male e alla fine della storia con Justin Timberlake. Adesso Britney ha superato quei momenti tanto che ormai ha conquistato anche Kenzo. Secondo il fashion designer della casa di moda francese, Humberto Leon infatti:

Britney Spears è la regina del denim, almeno per me. È una vera icona, paragonabile a Michael Jackson e Madonna. Un'eterna adolescente.

Le fotografie su Instagram non sono di certo passate inosservate tanto che i fan hanno dovuto attendere per sapere in quale nuovo progetto fosse stata coinvolta la loro beniamina. Alcuni sono rimasti sconcertati dalle riprese del video che è stato pubblicato anche sulla pagina Instagram di Kenzo. C'è chi pensa che Britney abbia fatto ricorso a interventi di chirurgia estetica che le hanno modificato i lineamenti del suo volto (alcuni l'hanno paragonata a Jessica Simpson).

Britney Spears nuovo volto di KenzoHDKenzo

Quello della cantante, però, non è esattamente un ritorno. Bisogna infatti considerare il settimo tour mondiale Britney: Live in Concert - che fino a poco tempo fa l'ha vista spostarsi fra il Nord America e l'Europa - e il nuovo profumo Sunset Fantasy. La collaborazione con Kenzo, perciò, è da considerarsi come un ulteriore successo della reginetta del pop che dimostra di non aver perso la sua corona.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.