Stai leggendo: Ricette di Pasqua: i carciofi ripieni con pangrattato e acciughe

Letto: {{progress}}

Ricette di Pasqua: i carciofi ripieni con pangrattato e acciughe

Le ricette pasquali non prevedono solo colombe e pastiere, ma anche piatti con ingredienti di stagione come i nostri carciofi ripieni. Scopri subito la ricetta.

Ricette pasquali: i carciofi ripieni

1 condivisione 0 commenti Il voto di 3 utenti

Sei alla ricerca di ricette pasquali con ingredienti tipici del periodo primaverile? Allora, i carciofi ripieni sono decisamente il piatto giusto per te. Marzo, aprile e maggio sono i mesi dei cosiddetti carciofi non spinosi, da portare in tavola con un ripieno a base di carne o di pane. La nostra ricetta prevede una squisita farcia con pangrattato, capperi e acciughe. Prima di fare qualsiasi cosa, però, dovrai pulire i carciofi ed eliminare le foglie esterne troppo dure per essere mangiate.

I carciofi tendono a ossidarsi molto in fretta, ma basta un piccolo accorgimento per evitare questo effetto collaterale. Riempi una ciotola con acqua e limone e tuffa all’interno i carciofi via via che completi le operazioni di pulizia. Proteggi anche le tue mani con dei guanti in lattice, altrimenti ti ritroverai con le dita annerite.

Per la pulizia procedi eliminando prima le foglie dure e poi il gambo. Potrebbe essere necessario asportare anche la barba dei carciofi, vale a dire la peluria che si trova all’interno. Per eliminare la barba ti serve un semplice coltellino, mentre per favorire le operazioni di farcitura ti basterà allargare le foglie con le dita, esercitando una leggera pressione verso l’esterno. Ora sei pronta per cimentarti con la prima delle tue ricette pasquali per il pranzo delle feste. Segui con attenzione tutti i passaggi e prepara degli ottimi carciofi ripieni.

Informazioni

Ingredienti

  • Carciofi 8
  • Acciughe sotto sale 4
  • Pangrattato 70 gr
  • Prezzemolo fresco 1 mazzetto
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Capperi 1 cucchiaio
  • Aglio 1 spicchio
  • Limone 1
  • Sale da cucina q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Pulisci i carciofi privandoli delle foglie più dure e del gambo e tuffali in una ciotola con acqua e limone. Una volta terminata la pulizia, togli i carciofi dall’acqua e allarga per bene la parte centrale.

  2. Condisci i carciofi con sale e pepe e lasciali riposare. Nel frattempo, lava le acciughe sotto l’acqua corrente per privarle del sale in eccesso.

  3. Elimina le lische dalle acciughe e tagliale a pezzetti. Lava e trita il prezzemolo e mescolalo alle acciughe.

  4. Riempi i carciofi con il trito di acciughe e prezzemolo e disponili in una casseruola. Prendi una padella e scalda l’olio con lo spicchio di aglio sbucciato.

  5. Lascia scaldare l’olio per qualche minuto, elimina l’aglio e versa il pangrattato. Fai insaporire il pangrattato mescolando di continuo con un cucchiaio.

  6. Dopo qualche minuto, spegni il fornello e aggiungi i capperi nel pangrattato. Dopodiché, riempi i carciofi con la farcia di pangrattato e capperi e rimettili nella casseruola.

  7. Metti la casseruola sul fornello e condisci i carciofi con un filo d’olio. Accendi il fornello a fiamma bassa, bagna i carciofi con un po’ di acqua calda e lascia cuocere per circa 30 minuti. Copri la casseruola con il suo coperchio durante tutta la cottura, tranne negli ultimi 5 minuti.

  8. Sorveglia la cottura e aggiungi un po’ di acqua calda quando serve. Proponi  i carciofi ripieni come antipasto o come contorno del tuo menu di ricette pasquali.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.