Stai leggendo: Giornate di Primavera: il 24 e 25 marzo tornano le giornate del FAI

Letto: {{progress}}

Giornate di Primavera: il 24 e 25 marzo tornano le giornate del FAI

Con 1.000 siti aperti in tutta Italia, tornano le Giornate di Primavera del FAI, giunte alla loro XXVI edizione. Un’occasione imperdibile per scoprire tutto quello che il nostro territorio ha da offrire!

1 condivisione 0 commenti

È dal 1993 che il terzo weekend di marzo il FAI organizza le Giornate di Primavera: una due giorni dedicata alle bellezze che il territorio italiano ha da offrire. Una festa decisamente ben riuscita, contando che nelle 25 edizioni precedenti oltre 10 milioni di visitatori hanno partecipato all’iniziativa.

Certo, rispetto alla prima edizione molto è cambiato: dai cinquanta siti aperti nel 1993 si è arrivati ai 1.000 luoghi che saranno visitabili sabato 24 e domenica 25 marzo e le città aderenti, dalle 30 iniziali, sono diventate quasi 5.000.

In questa edizione, potrete visitare l’Ippodromo SNAI di Milano, il Teatro di Villa Torlonia a Roma, il Palazzo della Nafta di Genova, Palazzo Muselli a Verona, il Palazzo dei Normanni e il Parlamento Siciliano di Palermo: 1.000 siti di interesse storico e artistico, che saranno raccontati dai volontari FAI e da 40.000 apprendisti ciceroni, ossia ragazzi volontari delle scuole medie e superiori che, per due giorni, diventano oratori e narratori delle ricchezze italiane.

Siti visitabili del FAIHD

Gli ingressi non hanno un vero e proprio costo, ma è richiesta un’offerta che sarà usata dal FAI per la tutela del patrimonio. Inoltre i luoghi sono quasi tutti accessibili senza prenotazione e non è necessario avere la tessera del FAI tranne in alcuni casi, per cui vi rimandiamo al sito per avere tutte le informazioni necessarie.

Questo fine settimana, quindi, non fatevi sfuggire la possibilità di conoscere meglio i beni del vostro territorio, oppure organizzate una gita e andate a scoprire il patrimonio artistico tutelato dal FAI.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.