Stai leggendo: David di Donatello 2018: tutte le protagoniste femminili più attese

Letto: {{progress}}

David di Donatello 2018: tutte le protagoniste femminili più attese

La cerimonia dei David di Donatello 2018 si preannuncia ricca di presenze femminili: scopri tutte le dive della serata, da Monica Bellucci a Diane Keaton.

3 condivisioni 1 commento

La 62esima edizione dei David di Donatello è alle porte e le protagoniste sono già alle prese con il trucco e il parrucco per il red carpet.

Per vedere sfilare sul tappeto rosso le dive più attese dovrai sintonizzarti su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) alle 19,40. Potrai così assistere all’arrivo di Monica Bellucci, Stefania Sandrelli e Diane Keaton. Monica consegnerà il David Speciale alla carriera a Steven Spielberg, mentre Diane e Stefania saranno presenti alla cerimonia per ricevere il loro David Speciale alla carriera. Non saranno solo loro le dive più fotografate perché la passerella vedrà sfilare anche tutte le candidate.

Ma chi sono le attrici più attese della serata? Scopri l'elenco delle dive italiane candidate al David di Donatello 2018.

Claudia Gerini

Claudia Gerini compare nella rosa delle migliori attrici non protagoniste con il suo personaggio di Donna Maria, la moglie del boss Don Vincenzo del fortunato Ammore e Malavita dei Manetti Bros.

Non si tratta, però, della prima candidatura di Claudia che ne vanta addirittura cinque per i film Sono pazzo di Iris Blond, Non ti muovere, Diverso da chi?, Il mio domani e Tutta colpa di Freud. Potrebbe essere questa la volta buona per la Gerini? L’occasione è sicuramente importante e la nostra attrice dovrà indossare l’abito giusto. Nelle passate edizioni non ha deluso le aspettative, soprattutto nel 2012 con l’abito effetto nude e i capelli lasciati morbidi a incorniciarle il volto.

Micaela Ramazzotti 

Micaela Ramazzotti si contenderà la statuetta di migliore attrice non protagonista con Claudia Gerini, Sonia Bergamasco, Anna Bonaiuto e Giulia Lazzarini. Micaela è stata candidata per il suo ruolo nel film La tenerezza di Gianni Amelio e sfilerà sul red carpet in veste di veterana. Ha già vinto, infatti, un David nel 2010 come migliore attrice protagonista per il film La prima cosa bella di Paolo Virzì e ha ottenuto altre quattro candidature nel corso degli anni.

Fino a ora, il red carpet di Micaela è stato dominato dagli abiti lunghi e dal bianco. Le acconciature, invece, sono imprevedibili. La nostra attrice ama divertirsi con i capelli che passano dal biondo al bruno, dal lungo al decisamente corto. Cosa indosserà per l'edizione 2018 del David?

Valeria Golino e le altre

Valeria Golino è decisamente in buona compagnia. L'attrice è candidata nella categoria come migliore attrice protagonista insieme a Jasmine Trinca, Giovanna Mezzogiorno, Paola Cortellesi e Isabella Ragonese. Tutte belle e brave e tutte protagoniste di tante edizioni dei David di Donatello.

Ti lasciamo con una carrellata di foto dei loro red carpet, in attesa di poterle ammirare domani sera nella diretta in onda su Rai Uno a partire dalle 21,25. 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.