Stai leggendo: La rete si è innamorata delle mamme e bambini con sindrome di Down che cantano in macchina

Letto: {{progress}}

La rete si è innamorata delle mamme e bambini con sindrome di Down che cantano in macchina

Anche il presentatore James Corden, che per l’idea del Carpool Karaoke ha vinto un Emmy, ha detto di aver pianto per la commozione guardando il video.

11 condivisioni 0 commenti

La rete si è innamorata di un video virale in cui un gruppo di mamme cantano insieme ai propri figli affetti da sindrome di Down, come fosse il Carpool Karaoke, il fortunato segmento televisivo del Late Late Show di James Corden che è diventato anche una serie TV a sé stante. Il filmato è stato creato dal gruppo di formidabili mamme come strumento per sensibilizzare riguardo questa sindrome.

Il titolo del video è 50 Mums |50 Kids| 1 Extra Chromosome (50 mamme, 50 bambini, 1 cromosoma in più) ed in esso possiamo ammirare mamme e bambini che usano il Makaton, una sorta di linguaggio dei segni studiato proprio per aiutare coloro che abbiano difficoltà a comunicare, sulle note di A Thousand Years di Christina Perri. A coordinare il tutto è stata una signora di Coventry, Becky Carless, mamma di Archie, che ha quattro anni.

Quando James Corden ha scritto un tweet in cui ha ammesso: “Mi ha fatto piangere”; ed un paio di giorni dopo è tornato a condividere il video dicendo che è “il più bel Carpool Karaoke di sempre”.

La scelta della canzone è stata ispirata dal gruppo Singing Hands UK, che è solito tradurre ninne-nanne e canzoni famose in Makaton e che per primo aveva usato proprio la hit di Christina Perri in un video molto simile. Un membro di questa associazione si è congratulato pubblicamente con le mamme nei commenti del video diventato virale:"Siamo felicissimi che abbiate apprezzato la nostra versione makaton della canzone così tanto da essere ispirate a riunirvi e creare questo video. Che grande impresa deve essere stata coinvolgere così tante mamme e bambini - complimenti a tutti! Sono certo che il mondo lo adorerà tanto quanto noi". Questa la versione di Singing Hands UK (mentre il video virale è quello che trovate in alto):

Non trovate anche voi che siano idee bellissime?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.