Stai leggendo: The Crown: petizione per il pay gap tra Matt Smith e Claire Foy

Letto: {{progress}}

The Crown: petizione per il pay gap tra Matt Smith e Claire Foy

La disparità di compenso tra Matt Smith e Claire Foy per The Crown sta facendo molto discutere. In queste ultime ore, è stata lanciata una petizione che chiede all'attore di donare la differenza tra il suo stipendio e quello della collega a Time's Up.

Matt Smith e Claire Foy

1 condivisione 0 commenti

Continuano le polemiche a Hollywood in merito a un tema che è sempre più sentito, quello del pay gap.

La differenza di retribuzione tra uomini e donne è, purtroppo, una realtà in tutti gli ambienti lavorativi, ma la risonanza di questo fenomeno è di certo amplificata se a essere coinvolti sono dei personaggi pubblici. La scorsa settimana la produzione di The Crown ha ammesso che Matt Smith è stato pagato molto di più rispetto a Claire Foy, indiscussa protagonista della serie TV.

Nello show di Netflix l'attrice interpreta la Regina Elisabetta II ed è senza alcun dubbio il personaggio chiave, ma la maggiore popolarità di Smith agli inizi delle riprese ha fatto sì che venisse retribuito in modo più vantaggioso. Nelle ultime ore, è stata lanciata in merito una petizione in Rete - si trova qui - sul portale Care2.

Matt Smith e Claire Foy in The CrownHD
Matt Smith e Claire Foy in The Crown

A organizzarla è stata una certa Rebecca G, che si è posta l'obiettivo di raggiungere 25mila firme - attualmente la petizione è a quota 22mila firmatari - per chiedere a Matt Smith di devolvere la differenza tra il suo stipendio e quello di Claire Foy a Time's Up, il fondo legale nato a Hollywood a sostegno delle vittime di molestie sessuali.

Ecco come Rebecca ha motivato la sua decisione di lanciare una petizione a riguardo:

Le donne di ogni tipo di industria stanno lottando per un salario equo. Le donne negli Stati Uniti guadagnano in media 80 centesimi per ogni dollaro pagato ai loro colleghi uomini per un lavoro a tempo pieno. E il divario di retribuzione per le donne di colore è ancora più disarmante: le donne nere, in genere, guadagnano solo 63 centesimi per ogni dollaro pagato ai loro colleghi uomini bianchi e le donne latine ne percepiscono solo 54.

L'organizzatrice della petizione ha poi precisato per quale motivo sia importante dare risalto alla faccenda Foy-Smith:

Per alcuni può essere facile ignorare o banalizzare la disparità di genere per attori che sono comunque ben pagati come Claire Foy, ma credo che affrontare pubblicamente casi di sessismo di così alto profilo contribuirà a creare maggiori opportunità per tutte le donne, in ogni ambito lavorativo.

Care2 ha lanciato una petizione simile diverso tempo fa contro l'enorme divario di cachet tra Mark Wahlberg e Michelle Williams per il film All The Money in the World - Tutti i soldi del mondo. In quel caso, Wahlberg ha devoluto l'intero stipendio a Time's Up, effettuando una donazione a nome della sua collega.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.