Stai leggendo: Lucas Hedges interpreterà Shia LaBeouf nel biopic Honey Boy sullo stesso LaBeouf

Letto: {{progress}}

Lucas Hedges interpreterà Shia LaBeouf nel biopic Honey Boy sullo stesso LaBeouf

Shia LaBeouf sarà presente nel film, ma nel ruolo del proprio padre. L'attore di Indiana Jones e il regno del teschio di cristiallo è anche autore della sceneggiatura.

Shia LaBeouf e Lucas Hedges

1 condivisione 0 commenti

La nuova promessa del cinema americano impegnato Lucas Hedges (Manchester By The Sea, Lady Bird, Tre Manifesti a Ebbing, Missouri) presterà il suo volto ad un altro attore divenuto famoso da giovane, Shia LaBeouf, che continua a portare avanti una tormentata carriera caratterizzata da scelte piuttosto singolari. Nel biopic Honey Boy, infatti, LaBeouf interpreterà suo padre.

Il film, scritto dalla star di Transformers sotto lo pseudonimo Otis Lort, racconta infatti la storia del rapporto di LaBeouf con il proprio genitore. Lucas Hedges quindi darà corpo al giovane Shia, nel film che sarà diretto dalla regista israeliana Alma Har’el, conosciuta da LaBeouf sul set del video del gruppo islandese Sigur Rós, Fjögur píanó. La struttura della narrazione è pensata come quella di un romanzo a chiave, in cui la verità è raccontata attraverso la finzione. La sceneggiatura di Honey Boy era finita nella Black List con la seguente descrizione: “Un attore bambino ed il padre criminale e alcolizzato cercato di riparare il teso rapporto tra di loro nell’arco di dieci anni”.

Lol that uniform

A post shared by Nostalgic Tv Episodes (@nostalgicepisodes) on

LaBeouf, infatti, già prima di lavorare sul set di Transformers e con Steven Spielberg, aveva raggiunto la notorietà recitando nella serie Even Stevens su Disney Channel , e ha raccontato la sua adolescenza come divisa tra seguire il padre nei programmi di riabilitazione in 12 passi e l’impegno sul set (Hedges interpreterà proprio l’attore in questa fase della sua vita). Honey Boy è il nomignolo con cui il padre si riferiva a lui.

Non si sa ancora quando inizieranno le riprese né per quando è prevista l’uscita al cinema, ma di sicuro si tratta di un progetto delicato ed ambizioso. Secondo voi cosa ne verrà fuori?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.