Stai leggendo: Alicia Vikander: con la mia Lara Croft volevo stupire il pubblico

Letto: {{progress}}

Alicia Vikander: con la mia Lara Croft volevo stupire il pubblico

Siamo volate a Londra e abbiamo intervistato Lara Croft, vale a dire Alicia Vikander, l'attrice che da il volto all'avventuriera più famosa del mondo videoludico.

0 condivisioni 0 commenti

Per essere Lara Croft non serve un fisico bestiale.

Certo, andatelo a dire ad Alicia Vikander che per prepararsi  per la parte ha sostenuto una dieta e un allenamento ferreo per sette mesi, prima delle riprese.

La sfida più grande però, quella snervante perché impossibile da controllare, è stata la responsabilità di portare sul grande schermo un personaggio iconico per molte generazioni di videogiocatori, come ci ha raccontato a Londra durante il junket europeo del film.

"Credo che sia stato snervante interpretare un personaggio che le persone hanno seguito per così tanti anni: avendo un grande fanbase le persone hanno un'idea molto precisa di come Lara debba essere. Ho accettato questa sfida cercando di onorare l'idea che le persone hanno di Lara Croft. Assicurandomi anche di personalizzarlo, di fare il mio ruolo, quello di attrice. 

Volevo rimanere fedele a Lara, ma sorprendere allo stesso tempo il pubblico, con qualcosa di nuovo.

La tenacia e l'audacia di perseverare, e di portare sul grande schermo una Lara Croft in Tomb Rider molto diversa da quella interpretata da Angelina Jolie nei primi anni duemila, ha dato i suoi frutti, anche a detta del regista Roar Uthaug:

Volevo che Lara fosse reale, e vulnerabile. Un personaggio con cui ci si può relazionare. Forte e tenace, nonostante non sia un supereroe.

Tomb Raider: la trama del film con Alicia Vikander

Lara Croft è la fiera ed indipendente figlia di un eccentrico avventuriero, scomparso quando lei era ancora in tenera età.

Divenuta una giovane donna di 21 anni, priva di qualsiasi obiettivo o scopo reale, Lara gira per le caotiche strade alla moda di East London lavorando come corriere in bicicletta, riuscendo a malapena a guadagnare i soldi per l’affitto. 

Determinata nel trovare la sua strada, si rifiuta di assumere il comando dell’impero globale del padre, così come rifiuta fermamente l’idea che lui sia veramente scomparso.

La locandina di Tomb RiderHD

Consigliata ad affrontare gli avvenimenti e ad andare avanti dopo sette anni senza di lui, neanche Lara stessa riesce a capire cosa la guidi a risolvere finalmente il mistero della sua morte.

Schierandosi esplicitamente contro l’ultimo desiderio del padre, Lara si lascia tutto alle spalle alla ricerca della sua ultima destinazione nota: una tomba leggendaria nascosta su un’isola mitologica, che potrebbe trovarsi al largo delle coste del Giappone.

Ma la sua non sarà una missione facile: solo raggiungere l’isola si rivelerà estremamente pericoloso. Improvvisamente, la posta in gioco per Lara Croft diventerà talmente alta, che – contro ogni probabilità, ed armata solo della sua raffinata intelligenza, della sua fede cieca e della sua innata testardaggine – dovrà imparare a spingersi oltre i propri limiti, nel suo viaggio verso l’ignoto. Se sopravviverà a questa pericolosa avventura, potrà realmente capire chi sia e conquistare il nome di Tomb Raider.

Il film è nelle sale, ma in attesa di vedere Alicia Vikander in azione nei panni di Lara Croft in Tomb Raider, ecco il trailer italiano del film:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.