Stai leggendo: I Pearl Jam hanno dedicato una canzone a Chris Cornell nel loro primo concerto del 2018

Letto: {{progress}}

I Pearl Jam hanno dedicato una canzone a Chris Cornell nel loro primo concerto del 2018

Durante il loro primo concerto dal vivo di quest'anno, i Pearl Jam hanno dedicato alcune canzoni al cantante Chris Cornell, morto l'anno scorso, e alle vittime della strage in Florida.

Eddie Vedder in concerto con i Pearl Jam in Cile il 13 marzo 2018

4 condivisioni 0 commenti

I Pearl Jam sono tornati sul palco nel loro primo concerto del 2018 alla Movistar Arena di Santiago del Cile il 13 marzo scorso: era la prima performance della band dal vivo in quasi due anni, e la serata è stata costellata di momenti emozionanti, tra i quali il più commovente è stato il tributo al frontman dei Soundgarden Chris Cornell, venuto a mancare a maggio dell’anno scorso.

Gli artisti lo hanno voluto ricordare con una performance intima di Come Back, canzone tratta dal loro album del 2006. Nei video della serata, si può sentire Eddie Vedder che introduce il brano dicendo “Questa è per Chris”.

Nella stessa serata i Pearl Jam hanno debuttato anche un nuovo singolo, Can’t Deny Me. Parlando in spagnolo, Vedder ha dedicato la performance agli “incredibili studenti in Florida, e negli Stati Uniti, che sono sopravvissuti ad una terribile tragedia”, annunciando anche che il giorno dopo ci sarebbero state proteste in tutti gli USA. Vedder ha poi menzionato nello specifico Emma Gonzalez, la studentessa sopravvissuta alla strage di Parkland che in questi giorni è divenuta la voce della strenua lotta per una legge sul controllo delle armi. “Vi sosteniamo tutti, ed Emma Gonzalez, vi amiamo. Vorremmo suonare questa canzone per loro, e per noi”.

I Pearl Jam si esibiranno anche in Italia, per tre date il prossimo 22 giugno a Milano, il 24 giugno a Padova e il 26 giugno a Roma.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.