Stai leggendo: The Resident: recap di Independence Day, l'episodio 2

Letto: {{progress}}

The Resident: recap di Independence Day, l'episodio 2

Continua il viaggio nell’altra faccia della medicina della serie TV The Resident, ecco il recap del secondo episodio.

1 condivisione 0 commenti

Dopo che nel primo episodio di The Resident abbiamo conosciuto alcuni dei personaggi centrali di questo inedito medical drama targato FOX che mette in luce il lato oscuro della sanità americana, nella seconda puntata dello show ci è stato presentato un nuovo medico dalla discutibile etica: la dottoressa Lane Hunter (Melina Kanakaredes).

La Hunter - esattamente come il collega Bell - è un dottore che mette se stessa e il proprio tornaconto economico innanzi ai pazienti, tanto da usare i malati oncologici dell’ospedale per portare avanti le sue onerose ricerche sul cancro, noncurante del reale stato di salute delle persone.

Questioni di cuore: Conrad e Nic, e gli interventi

Oltre a fare conoscenza con l’amorale Lane, nell’episodio di The Resident dal titolo Indipendence Day siamo stati spettatori di un nuovo scontro tra Bell e Hawkins.

I casi al centro della puntata infatti vedono come protagonisti Micah, un ex atleta e insegnante paziente di Conrad in quanto affetto da gravi problemi cardiaci, e il senatore Dunlap che, durante una battuta di caccia con Lane e Randolph, viene colpito da un infarto. 

Nonostante Micah sia il destinatario ufficiale del cuore arrivato al Chastain Park Memorial, il malore del senatore e la sua importanza politica e mediatica fanno sì che Bell decida di passare a lui l’organo. Saputo l’ennesimo abuso di potere del primario, Conrad prende in mano la situazione facendo in modo - grazie alla manomissione di alcune provette in laboratorio - che il giovane insegnante possa ottenere finalmente ciò che da tempo gli spetta e che Bell convinca i genitori di una ragazza cerebralmente morta a staccare la spina per salvare, attraverso la donazione degli organi, altre vite (non a caso) compresa quella di Dunlap.

L’Independence Day di Devon Pravesh

Mentre il dottor Bell e Conrad portano avanti la loro poco etica “sfida” usando come merce di scambio anche la talentosa dottoressa Mina Okafor, Devon Pravesh esce vincente dal suo primo “Independence Day”, ovvero il primo giorno in cui da specializzando non è sotto il controllo del supervisore, per talento e per levatura morale.

The Resident va in onda ogni lunedì alle 22,00 in esclusiva su FoxLife.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.