Stai leggendo: Salma Hayek interviene sui social contro la Barbie di Frida Kahlo

Letto: {{progress}}

Salma Hayek interviene sui social contro la Barbie di Frida Kahlo

Per Salma Hayek è inammissibile che un'icona di unicità come Frida Kahlo sia stata trasformata in una Barbie, oggetto seriale per eccellenza. L'attrice ha detto la sua su Instagram, raccogliendo il consenso di molti follower.

Salma Hayek

1 condivisione 0 commenti

Tra le nuove Barbie di Mattel ispirate alle donne forti della storia ce n'è anche una che riproduce le fattezze di Frida Kahlo. Da sempre un'icona femminista, forte del suo stile unico e di una personalità nettamente fuori dagli schemi, Frida è stata negli anni oggetto di citazioni nel mondo della moda, della letteratura e del cinema.

A vestire i suoi panni sul grande schermo nel 2002 ci ha pensato Salma Hayek, che a distanza di diverso tempo è ancora molto legata al personaggio. L'attrice non ha gradito la Barbie di Mattel ispirata a Frida e ha voluto dire la propria su Instagram, senza mezzi termini: l'unicità della Kahlo non può essere racchiusa in una bambola che, inoltre, non le assomiglia per niente.

Frida non ha mai cercato di essere o di sembrare simile a qualcun altro. Lei celebrava la sua unicità e la sua diversità. Come hanno potuto trasformarla in una Barbie?

Molti follower si sono uniti al suo commento di protesta, facendo notare che Mattel ha anche rimosso la peluria sul viso di Frida e "standardizzato" la forma del suo viso, addolcendone i lineamenti.

Salma Hayek in FridaHD
Salma Hayek nel ruolo di Frida Kahlo in Frida (2002)

Le critiche della Hayek seguono una diatriba che negli ultimi giorni ha coinvolto Mattel e gli eredi di Frida Kahlo. Come riportato dal Telegraph, la famiglia dell'artista si è dissociata dalla tanto dibattuta Barbie: "La signora Mara Romeo, pronipote di Frida Kahlo, è l'unica proprietaria dei diritti dell'immagine dell'illustre pittrice messicana", si legge in una nota ufficiale. La Romeo ha poi precisato che non si tratta esclusivamente di problemi legati a questo tipo di formalità:

Mi sarebbe piaciuto che la bambola avesse tratti più simili a quelli di Frida, non vedere una Barbie con gli occhi chiari.

Dal canto suo, Mattel ha realizzato la Barbie ispirata a Frida in collaborazione con la Frida Kahlo Corporation - ufficialmente proprietaria di tutti i diritti relativi al nome e all'identità dell'iconica artista - e ha ribadito di poter replicare l'immagine della Kahlo come meglio crede.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.