Stai leggendo: Ellen Pompeo sull'empowerment: i consigli per essere donne di successo

Letto: {{progress}}

Ellen Pompeo sull'empowerment: i consigli per essere donne di successo

Chi meglio di Ellen Pompeo potrebbe insegnare alle donne a farsi valere e rispettare? La star di Grey's Anatomy, in un'intervista con InStyle, ci dà alcuni preziosi consigli su come essere donne di successo.

2 condivisioni 0 commenti

La chiamano "la donna da 20 milioni di dollari": da quando Ellen Pompeo ha ammesso di aver lottano, con le unghie e con i denti, per essere finalmente pagata quanto meritava, la star di Grey's Anatomy è super richiesta. Tutti vogliono sapere i segreti del suo successo.

Non serve essere carina e famosa per farsi rispettare nel mondo del lavoro. In un'intervista con InStyle, l'attrice del medical drama dispensa qualche prezioso consiglio a tutte le donne che sono stanche di sentirsi sfruttate e sottopagate.

Potere alle donne!

La rivoluzione di Ellen

Ellen Pompeo posa per InStyleInStyle

Tutto è iniziato quando Ellen ha rotto il silenzio parlando del suo (ormai) ex collega, Patrick Dempsey, svelando qualche interessante retroscena su ciò che accadeva lontano dai riflettori.

Se fin dall'inizio abbiamo amato la coppia formata da Meredith e Derek, sul set la star di Grey's Anatomy si è spesso dovuta sentire "un peso" nei confronti del bel interprete del Dottor Stranamore. Solo con l'addio di Dempsey, Ellen si è sentita più libera di lottare per ciò che le spettava di diritto: essere la protagonista indiscussa di uno show che porta il suo nome.

Sempre onesta e positiva

Sorridi sempre, sii onesta e positiva: questi sono i primi tre preziosi consigli che l'attrice rifila con straordinaria sicurezza alle donne di InStyle che la ascoltano.

"Non preoccuparti di ciò che la gente pensa di te, anche se è difficile."

Il segreto del successo? Parlare apertamente, anche se l'attrice raccomanda, con un sorriso, di non essere "onesti al 100%" perché basta un "98%".

Conosci te stessa e il tuo valore

Ad un certo punto, la Pompeo aveva deciso di mollare Grey's Anatomy, ma Shonda Rhimes avrebbe fatto di tutto per tenersi la sua pupilla. Quindi, le due si sono sedute a tavolino per discutere della situazione.

Secondo quanto riporta E! Oline, all'epoca Patrick Dempsey veniva pagato di più, motivo che spinse Ellen a chiedere (e ottenere) la giusta uguaglianza retributiva. Ha difeso se stessa perché sapeva di valere. 

Nessuno è perfetto

Basta cercare la perfezione in ogni cosa, urla a squarciagola Ellen. Ognuno di noi ha dei difetti. Accettiamoli e trasformiamoli in punti di forza.

"Tieniti i tuoi difetti e smetti di cercare di essere qualcun altro."

Tutti noi abbiamo bisogno di una Ellen Pompeo che ogni giorno ci dia la giusta carica, siete d'accordo?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.