Stai leggendo: La reazione di Jessica Chastain alle critiche sul suo femminismo

Letto: {{progress}}

La reazione di Jessica Chastain alle critiche sul suo femminismo

Essere una femminista significa rispettare e supportare tutte le donne, anche se si hanno opinioni divergenti. Jessica Chastain ha dimostrato proprio questo, finanziando le cure per la fertilità di una donna che l'ha criticata su Instagram.

Jessica Chastain

1 condivisione 0 commenti

Mai come quest'anno, l'8 marzo è stato contestato e dibattuto, alla luce dei recenti accadimenti - primo su tutti lo scandalo Weinstein - che hanno avuto il merito di offrire al mondo intero un altro punto di vista, quello delle vittime, e una diversa sensibilità circa il tema delle molestie e degli abusi.

In occasione della Giornata internazionale della donna, c'è chi ha voluto ribadire la propria posizione in merito, inneggiando all'empowerment femminile e alla dignità della donna. Jessica Chastain, per esempio, ha condiviso su Instagram un suo scatto con addosso una t-shirt con la scritta: 'Dovremmo essere tutti femministi'. La foto ritrae l'attrice con poco trucco, con un look semplice e per nulla artefatto, proprio per non distogliere l'attenzione dal vero oggetto del post: la definizione di femminismo.

FEMMINISMO: la teoria dell'uguaglianza politica, economica e sociale dei sessi.

La Chastain ha riscosso un enorme consenso sui social, ma ha ricevuto anche delle critiche. La più dura è stata quella di Karin Schulz, che sta portando avanti da diverso tempo una raccolta fondi sul web per finanziare le cure per la fertilità - non coperte dalla sua assicurazione - che potrebbero farla diventare mamma.

Il botta e risposta tra Jessica Chastain e Karin SchulzInstagram
Il botta e risposta tra Jessica Chastain e Karin Schulz

Sì, una femminista che crede in Dio e in favore dei bambini non ancora nati. Vorrei essere per quel tipo di femminismo.

La Schulz, fervente cattolica, si riferisce al fatto che Jessica Chastain si è più volte detta a favore dell'aborto, schierandosi contro i recenti tagli alla sanità apportati da Donald Trump che intaccano anche il diritto delle donne di scegliere se portare avanti o meno una gravidanza.

Jessica ha risposto in modo estremamente gentile al commento della Schulz:

Sì, puoi decidere ciò che è giusto per te. Sono a favore dell'aborto e credo che tutti abbiano il diritto di scegliere. Ho letto del tuo cammino per diventare mamma e mi ha spezzato il cuore. Spero il tuo sogno diventi realtà nel 2018. Tanto amore per te.

L'attrice di Molly's Game, però, non si è fermata qui e ha deciso di donare 2mila dollari a Karin Schulz su GoFundMe, aggiungendo un tassello decisivo per il conseguimento del suo obiettivo.

Jessica Chastain ha donato 2mila dollari a Karin SchulzGoFundMe
La donazione di Jessica Chastain su GoFundMe

Il gesto di Jessica Chastain è, in fondo, la quintessenza dello spirito femminista.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.