Stai leggendo: Katie Holmes si racconta come mamma, autocritica e competitiva

Letto: {{progress}}

Katie Holmes si racconta come mamma, autocritica e competitiva

Ben lontana dalla timida Joey di Dawson's Creek, Katie Holmes è pronta per un nuovo film al cinema in vesti da vera dura. Il suo ruolo più difficile, però, resta quello di madre.

Katie Holmes

2 condivisioni 0 commenti

Katie Holmes è cresciuta, e non solo rispetto ai tempi di Dawson's Creek. A distanza di 5 anni dal divorzio da Tom Cruise, l'attrice ha una nuova consapevolezza e sembra aver trovato la propria dimensione.

C'è chi attribuisce questo cambiamento alla sua relazione con Jamie Foxx, tenuta al riparo dai riflettori ma ormai nota a tutti, e chi invece semplicemente crede che l'ex Joey Potter abbia finalmente cominciato a camminare con le sue gambe. Nel corso di una lunga intervista rilasciata a Women's Health, Katie ha raccontato dei suoi progetti lavorativi e del suo ruolo di mamma. La Holmes tornerà presto al cinema in Doorman, film thriller in cui interpreta un'ex ufficiale dei Marines al fianco di Jean Reno.

Per rendere quanto più credibile possibile il suo ultimo personaggio, si è sottoposta a un duro allenamento: "Ho fatto moltissima boxe e sessioni di allenamento di circa due ore sollevando pesi specialmente per rinforzare la parte superiore del corpo. Non avevo mai voluto farlo prima! Un tempo potevo sollevare 5 kg, ora anche 20".

Katie Holmes in perfetta forma per il suo nuovo filmHDWomen's Health

Katie vuole che la sua nuova forte e vigorosa forma fisica sia d'esempio per la figlia Suri (12 anni). Qualsiasi cosa faccia, è per lei:

Fa parte dell'essere genitore compiere ogni tipo di scelta con mia figlia in mente. Voglio esserle d'esempio, in tutto.

Go Knicks! #msg #family ❤️

A post shared by Katie Holmes (@katieholmes212) on

L'ex moglie di Tom Cruise ha raccontato di sentirsi particolarmente ispirata da sua madre in questo. Vorrebbe essere come lei, anche se non si reputa alla sua altezza.

Sono stata fortunata, perché mia madre è sempre stata così creativa. Era lei a cucire tende e cuscini, maglioni...Mi portava a teatro e nei musei. Ora che sono adulta vedo della poesia in tutto questo.

Nel corso dell'intervista, Katie Holmes ha svelato di non sentirsi sempre adeguata come genitore e di entrare spesso in competizione con le altre mamme. Ecco come ha motivato questa dichiarazione, tra il serio e il faceto:

Cerco, per esempio, di non guardare troppo i social media. Faccio un esempio: 'Quella ha portato sua figlia in Marocco, perché io non l'ho fatto?'

💕💕💕💕💕💕💕💕💕 #nationaldaughterday 🎀🎀🎀🎀🎀

A post shared by Katie Holmes (@katieholmes212) on

La piccola Suri vive con la mamma da anni e, a quanto pare, suo padre non va a farle visita da diverso tempo. Il motivo sarebbe da rintracciare - stando a rumor che circolano ormai da mesi - in un assurdo divieto imposto all'attore da Scientology.

Katie Holmes non ha di che preoccuparsi, né dovrebbe essere così severa con se stessa: lei e Suri sembrano davvero molto legate, oltre ad assomigliarsi come due gocce d'acqua.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.