Stai leggendo: Colin Firth e la moglie perseguitati da un reporter italiano

Letto: {{progress}}

Colin Firth e la moglie perseguitati da un reporter italiano

Livia Giuggioli, produttrice italiana e moglie di Colin Firth, ha denunciato un giornalista dell'Ansa per stalking. I due erano amici d'infanzia.

Colin Firth e la moglie Livia

1 condivisione 0 commenti

Colin Firth e sua moglie, la produttrice Livia Giuggioli, hanno denunciato un reporter italiano per stalking.

Si tratta di Marco Brancaccia, 48 anni, (ex) d'infanzia di Livia, nata a Roma. Brancaccia, professione giornalista Ansa, avrebbe perseguitato la donna con minacce, email e telefonate.

La Procura di Roma ha rinviato a giudizio il reporter, dopo un'indagine del Nucleo Investigativo del comando Provinciale di Roma, coordinato dal procuratore aggiunto Maria Monteleone e dal pm Vittorio Pilla. Gli inquirenti hanno controllato accuratamente il cellulare e la posta elettronica dell'accusato.

Pare che l'uomo abbia iniziato a perseguitare Livia per rabbia, dopo che lei lo avrebbe escluso dalla propria vita. L'uomo ha inviato foto ed email anche a Colin Firth, allo scopo di distruggere il suo matrimonio. Inoltre aveva minacciato entrambi di rovinarli pubblicamente, scrivendo articoli scottanti e compromettenti.

Colin Firth e Livia Giuggioli in primo pianoHD
Colin Firth e Livia Giuggioli perseguitati

Livia Giuggioli aveva già denunciato Brancaccia per due episodi di stalking avvenuti nel 2016 e 2017. La produttrice aveva ammesso di avere paura e di essere terrorizzata dalla possibilità che lui la seguisse o la sorprendesse mentre era sola.

Daily Mail ha riportato la dichiarazione di un portavoce di Colin Firth sull'argomento.

C'è un procedimento penale in corso e sarebbe inappropriato rilasciare commenti in questa circostanza.

Colin Firth ha sposato Livia nel 1997: la coppia ha due figli, Luca e Matteo. Firth gode anche della cittadinanza italiana.

Marco Brancaccia in una foto recenteHDThe Times
Marco Brancaccia, accusato di stalking

Ma come ha reagito Brancaccia alle accuse?

Sempre Daily Mail riporta che gli avvocati del reporter hanno respinto i capi di imputazione, ritenendoli infondati.

Il signor Brancaccia non ha assolutamente nulla a che fare con gli eventi descritti e ha già presentato un reclamo legale per proteggere il suo buon nome e il suo onore, nonché per essere in grado di fornire la propria versione della verità su quanto accaduto.

Come finirà questa drammatica vicenda?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.