Stai leggendo: La musica per i bambini: testi e video delle canzoni più amate

Letto: {{progress}}

La musica per i bambini: testi e video delle canzoni più amate

I bambini amano ascoltare musica e c’è chi addirittura gliela fa sentire quando ancora sono nella pancia della mamma! Ecco alcune idee per cantare insieme a loro!

Un bambino ascolta la musica

2 condivisioni 0 commenti

Che siano neonati o che vadano già all’asilo, se avete dei bambini preparatevi a un importante cambiamento: nella vostra vita stanno per entrare (o rientrare, dipende da quanto date ascolto al vostro bambino interiore) canzoncine, filastrocche, ninne nanne e chi più ne ha più ne metta!

Certo, il sogno di ogni genitore – soprattutto se appassionato a sua volta di musica – è vedere il proprio pupo addormentarsi sereno con gli Smiths, o ballare divertito sulle note di Friday I’m in love dei Cure, ma purtroppo la realtà e la fantasia non sempre vanno a braccetto. Anzi, per un crudele scherzo del destino è molto probabile che vostro figlio pianga a squarciagola appena provate a fargli sentire l’ultimo disco che avete acquistato, mentre mostrerà interesse per lo Zecchino d’Oro.
Ebbene sì: addio vinile, fate largo ai 44 gatti in fila per 6 col resto di 2.

Una volta che vi sarete messi il cuore in pace, sarete pronti a scoprire il vasto a variegato mondo delle canzoni per bambini e vedrete che, con un po’ di pazienza, troverete anche tra la vostra collezione di CD qualche brano che piacerà anche al vostro bambino.

Un papà e il suo bambino ascoltano musica insiemeHD

Canzoni per bambini Zecchino d’Oro

Se siete di quei genitori che faticano a sopportare l’idea che vostro figlio imiti i bambini ben vestiti che cantano guardando in camera “Il coccodrillo come fa”, proviamo a indorarvi la pillola: sapete che lo Zecchino d’Oro è stato dichiarato “Patrimonio per una cultura di pace”? Visto, improvvisamente il desiderio di quei bambini di possedere un gatto nero, nero, nero assume tutto un altro spessore! Ma da dove arriva lo Zecchino d’Oro? Nasce da un idea del Mago Zurlì, proprio lui!, nel 1959, in collaborazione con la Triennale di Milano e il suo nome deriva dalla favole di Pinocchio, che ispirò la prima edizione.

Insomma, pensate che, cantando queste canzoncine con il vostro bambino, state vivendo insieme a lui un pezzo della storia musicale italiana!

Ecco alcune canzoni dello Zecchino d’Oro che sono talmente famose da essere conosciute da tutti, anche da chi figli non ne ha!

Testo e video di Tippy il coniglietto hippy (1969) 

Là nella quiete della conigliera
sta accadendo un fatto molto strano
c’è qualcheduno che alla sua maniera
vuole seguire la moda di oggidì.
Il coniglietto Tippy
è diventato hippy
vorrebbe solo fiori
a pranzo e a colazion
non sogna che giardini
di rose e ciclamini
e l’erba tenerella
rifiuta di mangiar.

Ai fratelli coniglietti
che divorano l’erbetta
dice siete dei matusa
non vi so proprio scusar.
Il coniglietto Tippy
è diventato hippy
e balla arcicontento
pum pitipum pitipum
Ma quattro giorni dopo
con il pancino vuoto
e balla dalla fame
pum pitipum pitipum
non sogna più giardini
di rose e ciclamini
ma solo col trifoglio
Tippy vorrà mangiar.

Testo e video di La ninna nanna del chicco di caffè (1970)

Ninna nanna mamma tienimi con te
nel tuo letto grande solo per un po’
una ninna nanna io ti canterò
e se ti addormenti, mi addormenterò
Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è;
sette le scodelle sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n’è una anche per te
dentro cosa c’è
solo un chicco di caffè
Dormono le case
dorme la città
solo un orologio suona e fa tic tac;
anche la formica si riposa ormai,
ma tu sei la mamma e non dormi mai
Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è;
sette le scodelle sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n’è una anche per te
dentro cosa c’è
solo un chicco di caffè
Quando sarò grande comprerò per te
tante cose belle come fai per me,
chiudi gli occhi e sogna quello che non hai
i tuoi sogni poi mi racconterai.
Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è
sette i piatti d’oro sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n’è uno anche per te:
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu,
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu.

Testo e video di Il coccodrillo come fa? (1993)

Oggi tutti insieme
cercheremo di imparare
come fanno per parlare
fra di loro gli animali.
Come fa il cane? Bau! Bau!
E il gatto? Miao!
L'asinello? Hi! Hoo! Hi! Hoo!
La mucca? Muuu…!
La rana? Cra! Cra!
La pecora? Beee…!
E il coccodrillo? E il coccodrillo?… Boh…!
Il coccodrillo come fa
non c'è nessuno che lo sa.
Si dice mangi troppo,
non metta mai il cappotto,
che con i denti punga,
che molto spesso pianga,
Però quand'è tranquillo
come fa 'sto coccodrillo?…
Il coccodrillo come fa
non c'è nessuno che lo sa.
Si arrabbia ma non strilla,
sorseggia camomilla
e mezzo addormentato se ne va.
Guardo sui giornali,
non c'è scritto niente:
sembra che il problema
non importi alla gente.
Ma se per caso al mondo
c'è qualcuno che lo sa,
la mia domanda
è ancora questa qua…
Il coccodrillo come fa
non c'è nessuno che lo sa.
Si dice mangi troppo,
non metta mai il cappotto,
che con i denti punga,
che molto spesso pianga,
Solista: però quand'è tranquillo
come fa 'sto coccodrillo?…
Il coccodrillo come fa
non c'è nessuno che lo sa.
Si arrabbia ma non strilla,
sorseggia camomilla
e mezzo addormentato se ne va.
Adesso ripetiamo,
se vogliamo ricordare,
come fanno per parlare
fra di loro gli animali.
Come fa il cane? Bau! Bau!
E il gatto? Miao!
L'asinello? Hi! Hoo! Hi! Hoo!
La mucca? Muuu…!
La rana? Cra! Cra!
La pecora? Beee…!
E il coccodrillo?… E il coccodrillo?… Boh…!
Il coccodrillo come fa
non c'è nessuno che lo sa.
Si dice mangi troppo,
non metta mai il cappotto,
che con i denti punga,
che molto spesso pianga,
però quand'è tranquillo
come fa 'sto coccodrillo?…
Il coccodrillo come fa
non c'è nessuno che lo sa.
Si arrabbia ma non strilla,
sorseggia camomilla
e mezzo addormentato se ne va.
Avete capito
come fa il coccodrillo?
Lui mezzo addormentato se ne va

Testo e video di Il gatto puzzolone (2004)

(Che poi è un attimo passare al “Gatto rognoso” di Phoebe in Friends!)

Miao, miao, miao miao miao, miao, miao, miao miao miao.
In fondo al mio cortile 
c’e’ un tipo peperino 
lo chiaman Puzzolone 
ma era un bel gattino 
ha i baffi da tigrotto 
lo sguardo malandrino 
ha i denti cosi’ gialli
che sembra un canarino 
sembra un canarino! 
E’ un gatto prepotente 
e per quell’odorino 
i gatti del cortile 
si tappano il nasino 
e’ un gatto cosi’ nero 
che sembra Calimero 
neanche San Tommaso 
ci metterebbe il naso. 
Il gatto puzzolone 
e’ allergico al sapone 
non ha piu’ un pelo bianco 
perche’ non fa mai lo shampoo 
mi sembra appena uscito
da un tornado uhh!
Se gli fai la doccia
ti fa il brodo senza dado bleah! 
Il gatto Puzzolone 
e’ allergico al sapone 
non ha piu’ un pelo bianco 
perche’ non fa mai lo shampoo 
si ostina a non lavarsi 
e ne conosco tanti 
che vogliono imitarlo
bambini ma anche grandi 
il gatto Puzzolone 
e’ allergico al sapone 
non ha piu’ un pelo bianco 
perche’ non fa mai lo shampoo 
si ostina a non lavarsi 
e ne conosco tanti 
che vogliono imitarlo
bambini ma anche grandi 
il gatto gatto miao 
il gatto gatto miao. 
Il gatto Puzzolone
e’ proprio fetentone 
il gatto gatto miao 
il gatto gatto miao 
gatto sei simpatico
ma fatti un po’ piu’ in la’ 
miao, miao, miao miao miao 
miao, miao, miao miao miao. 
Ha i piedi cosi’ neri 
che sembrano stivali 
e quando lui arriva 
se ne vanno anche i maiali 
e’ un gatto cosi’ nero 
che sembra Calimero 
ed anche un marziano 
starebbe un po’ lontano. 
Il gatto Puzzolone 
e’ allergico al sapone 
non ha piu’ un pelo bianco 
perche’ non fa mai lo shampoo 
mi sembra appena uscito
da un tornado uh! 
Se gli fai la doccia
ti fa il brodo senza dado, bleah! 
Il gatto Puzzolone 
e’ allergico al sapone 
non ha piu’ un pelo bianco 
perche’ non fa mai lo shampoo 
si ostina a non lavarsi 
e ne conosco tanti 
che vogliono imitarlo
bambini ma anche grandi 
il gatto Puzzolone 
e’ allergico al sapone 
non ha piu’ un pelo bianco 
perche’ non fa mai lo shampoo 
si ostina a non lavarsi 
e ne conosco tanti 
che vogliono imitarlo
bambini ma anche grandi. 
Miao miao, miao miao 
il gatto puzzolone
e’ proprio fetentone
miao miao, miao miao 
gatto sei simpatico
ma fatti un po’ piu’ in la’ 
gatto sei simpatico
ma fatti un po’ piu’ in la’!

Canzoni per bambini Disney

Ci sono poi quelle canzoni che accompagnano un film, come i classici film Disney, molto più cantati degli ultimi usciti. Vi serviranno solo un divano, un coperta se fuori fa freddo, dei popcorn e vedrete che, in ogni film, troverete sia canzoni allegre da ballare, sia canzoni lente, da cantare a fine giornata per rilassarsi un po’, canzoni per maschietti o femminucce. Insomma, lo sconfinato universo Disney è una miniera d’oro per chi cerca una canzone da cantare con i propri bambini!

Testo e video di Cenerentola – I sogni son desideri

I sogni son desideri

Di felicità
Nel sonno non hai pensieri
Ti esprimi con sincerità
Se hai fede chissà che un giorno
La sorte non ti arriderà
Tu sogna e spera fermamente
Dimentica il presente
E il sogno realtà diverrà

Se il mondo soffrir ti fa
Non devi disperar
Ma chiudi gli occhi per sognar
E tutto cambierà...
I sogni son desideri
Chiusi in fondo al cuore
Nel sonno ci sembran veri
E tutto ci parla d'amore

Se credi chissà che un giorno
Non giunga la felicità...
Non disperare del presente
Ma credi fermamente
Che il sogno realtà diverrà!
Se credi chissà che un giorno
Non giunga la felicità...
Non disperare del presente
Ma credi fermamente
Che il sogno realtà diverrà!

Non disperare del presente
Ma credi fermamente
Che il sogno realtà diverrà!

Testo e video di La spada nella roccia – Questo il mondo fa girar

Dest sinist, dest sinist, qui e lì, notte e dì...
questo il mondo fa girar. 
Bianco e ner, falso e ver, 
questo il mondo fa girar...
Per ogni qua c'è sempre un là... 
per ogni se c'è sempre un ma... 
per ogni su c'è sempre un giù... 
per ogni men c'è sempre un più.
Più o men, vuoto o pien... 
questo il mondo fa girar... 
Qua e là , va' e sta'...
Sempre in alto mira e va...
esci dalla mediocrità ! 
Non star solo ad aspettar 
ciò che per caso puoi trovar.
Se metti buona volontà 
il mondo tutto ti darà. 
Però se tu non rischierai... 
Nulla mai rosicherai.
Per ogni men c'è sempre un più... 
per ogni giù c'è sempre un su 
e questo il mondo fa girar.

Testo e video di Il libro della giungla – Lo stretto indispensabile

Ti bastan poche briciole,
lo stretto indispensabile
e i tuoi malanni puoi dimenticar.
In fondo basta il minimo,
sapessi quanto è facile
trovar quel po' che occorre per campar.
Mi piace vagare,
ma ovunque io sia
mi sento di stare
a casa mia.
Ci son lassù le api che
il loro miele fan per me.
Se sotto un sasso poi guarderò
ci troverò le formiche
un po' io me le mangerò.
Vicino a te quel che
ti occorre puoi trovar.
Ma quando?
Lo puoi trovar.
Ti bastan poche briciole,
lo stretto indispensabile
e i tuoi malanni puoi dimenticar.
Ti serve solo il minimo
e poi trovarlo è facile,
quel tanto che ti basta per campar.
Quando tu prendi un frutto,
non fi darti mai!
Se ti pungi è brutto,
ti fai male e sai:
Attento ai fichi di'India perché
hanno tante spine, ma invece se
tu trovi un fico che è normal
te lo prendi e non ti farai del mal.
Hai capito sì o no?
Vicino a te quel che
ti occore troverai.
Lo troverò!
Lo troverai.
E quando sai che puoi farne a meno
e non ci stai pensando nemmeno,
sai cosa accadrà?
Quel che ti occorre lì per lì
ti arriverà.
Ti bastan poche briciole,
lo stretto indispensabile
e i tuoi malanni puoi dimenticar.
Ti serve solo il minimo
e poi trovarlo è facile,
quel tanto che ti basta per campar. Già!
Quel tanto che ti basta per campar. Come no!

Testo e video di Gli aristogatti – Tutti voglion fare il jazz

Tutti quanti voglion fare il jazz
perché resister non si può al ritmo del jazz giusto!
samba rumba rock'n roll twist o cha cha cha lo stesso prurito nun te dà
la polka e il rondò come il tango e il foxtrot roba roccocò
se tu li senti suonar ti faran ricordar l'arca di Noè zazazaza olè!
cor jazz ti senti giovane perché hai voglia di ballare ben più forte di te
perché non provi ed anche tu saprai com'è che tutti quanti voglion fare il jazz
la polka e il rondò come il tango e il foxtrot roba roccocò 
(è roba che non s'usa)
se tu li senti suonar ti faran ricordar l'arca di Noè 
(è roba da matusa)
Tutti quanti voglion fare il jazz
perché resister non si può al ritmo del jazz 
perché non provi ed anche tu saprai com'è 
che tutti quanti voglion fare il jazz
(folza lagazzi facciamo clollale le paleti)
(quando fanno il jazz a Hong Kong
danno il tempo con il Gong
Ah questa si che è forte!)
Se ammaliare tu mi vuoi prendi un ritmo lento e poi ad ogni nota dai sonorità
un altro tono proverò
io più fiato metterò 
prendendo qualche nota in libertà
ed accadrà che prima o poi 
ogni gatto come noi 
al nostro coro si unirà, svegliando tutta la città
tutti quanti tutti quanti tutti quanti voglion fare il jazz alleluia!
(a sfumare)

Testo e video di La Bella e la Bestia – È una storia sai

E' una storia sai
Vera più che mai
Solo amici e poi
Uno dice un noi
Tutto cambia già
E' una realtà
Che spaventa un pò
Una poesia
Piena di perché
E di verità
Ti sorprenderà
Come il sole ad est
Quando sale su
E spalanca il blu
Dell'immensità
Stessa melodia
Nuova armonia
Semplice magia
Che ti cambierà
Ti riscalderà
Quando sembra che
Non succeda più
Ti riporta via
Come la marea
La felicità
Ti riporta via
Come la marea
La felicità
Per arrivare poi a una canzone che spopola fra le giovani fan Disney:

Testo e video di Frozen – All’alba sorgerò

La neve che cade sopra di me copre tutto col suo oblio
In questo remoto regno la regina sono io
Ormai la tempesta nel mio cuore irrompe già
Non la fermerà la mia volontà
Ho conservato ogni bugia
Per il mondo la colpa è solo mia
Così non va, non sentirò un altro no
D'ora in poi lascerò che il cuore mi guidi in po'
Scorderò quel che so e da oggi cambierò
Resto qui, non andrò più via
Sono sola ormai, da oggi il freddo è casa mia
A volte è un bene poter scappare un po'
Può sembrare un salto enorme ma io lo affronterò
Non è un difetto, è una virtù, e non la fermerò mai più
Nessun ostacolo per me, perché
D'ora in poi troverò la mia vera identità
E vivrò, sì, vivrò per sempre in libertà
Se è qui il posto mio, io lo scoprirò
Il mio potere si diffonde intorno a me
Il ghiaccio aumenta e copre ogni cosa accanto a sé
Un mio pensiero cristallizza la realtà
Il resto è storia ormai, che passa e se ne va
Io lo so, sì lo so, come il sole tramonterò
Perché poi, perché poi all'alba sorgerò
Ecco qua la tempesta che non si fermerà
Da oggi il destino appartiene a me

Una canzone fatta apposta per i più piccoli

Un bambino ascolta divertito una canzoneHD

C’è stato poi chi ha messo insieme tutti i suoni che, in teoria, divertono i più piccoli a ha creato una canzone dal titolo “Happy song”. Queste persone non sono semplici genitori, ma pare che dietro questo motivetto allegro ci sia un team di scienziati, psicologi e musicisti inglesi!

Un progetto che è stato anche testato su un gruppo di bambini dai 6 ai 12 mesi, sette di loro sono diventati, con le loro famiglie, protagonisti di questo video!

Non vi resta che alzare il volume, premere il tasto play e divertirvi a cantare insieme ai vostri bambini!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.