Stai leggendo: Emma Thompson: 'In Love Actually piangevo per il tradimento di Kenneth Branagh'

Letto: {{progress}}

Emma Thompson: 'In Love Actually piangevo per il tradimento di Kenneth Branagh'

L'attrice ha raccontato come si fosse trovata già tante volte nella sua vita a piangere proprio come Karen nel film, per colpa dell'infedeltà dell'ex marito.

Emma Thompson piange in una scena di Love Actually

4 condivisioni 0 commenti

Sono passati poco più di 14 anni da quando Love Actually - L'amore davvero arrivò al cinema: il film corale di Richard Curtis che riuniva tante stelle affermate del cinema inglese (ed attori emergenti che lo sarebbero diventati col tempo) è da quel momento diventato un cult che molti di noi amano rivedere a Natale. Ognuno ha un personaggio preferito, ma tutti ricordano la bellissima interpretazione di Emma Thompson al fianco dell’amico Alan Rickman, che nel film interpreta il marito infedele e disattento. Lui non è capace di nascondere la storia extraconiugale e quando Karen (Thompson) lo scopre si abbandona al pianto, ma solo per un attimo, mentre ascolta la voce di Joni Mitchell, poi asciuga le lacrime e finge che tutto sia a posto, per non rovinare il Natale della famiglia.

 In un articolo del Telegraph è venuto fuori che l’attrice, durante un evendo di raccolta fondi presso il Tricycle Theatre di Londra, ha affermato che per dare corpo al dolore del suo personaggio attinse alla sua esperienza personale con l’ex marito Kenneth Branagh.

Quella scena in cui il mio personaggio è in piedi accanto al letto e piange è così popolare perché è qualcosa che è successo a tutti.

Emma Thompson si innamorò di Kenneth Branagh sul set della serie TV della BBC Fortunes of War (1987), due anni dopo si sposarono e per qualche tempo lavorarono insieme in diversi progetti, tra cui la commedia shakespeariana Molto rumore per nulla. La loro storia finì nel 1995 quando Branagh iniziò una storia con Helena Bonham Carter, conosciuta sul set di Frankenstein di Mary Shelley.

Ho pianto così tante volte in una stanza da letto, quando poi dovevo uscirne e mostrarmi sorridente, ogni volta raccoglievo  i pezzi del mio cuore e li mettevo in un cassetto 

L’attrice, che ora ha 58 anni, è da tempo sposata con l’attore Greg Wise (The Crown), con il quale ha due figli, ed ormai ha anche superato il malanimo nei confronti della Bonham Carter.

Ormai è acqua sotto i ponti. Non si può rimanere aggrappati a quelle cose. È inutile. Non ho l’energia per una cosa del genere. Helena ed io abbiamo fatto pace anni fa… è una donna meravigliosa.

Complimenti ad Emma Thompson, che ha saputo usare un’esperienza personale così difficile per creare qualcosa di così bello.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.