Stai leggendo: Dolly Parton ha donato 100 milioni di libri ai bambini

Letto: {{progress}}

Dolly Parton ha donato 100 milioni di libri ai bambini

Dolly Parton ha di recente donato il suo 100 milionesimo libro, un traguardo importante raggiunto dopo anni.

Dolly Parton esulta agli 11mi Annual ACM Honors

1 condivisione 0 commenti

Dolly Parton non solo è una leggenda vivente della musica country, ma anche una star dal cuore veramente d’oro: in molti ricordano quanto si sia prodigata qualche tempo fa per le famiglie del Tennessee che rimasero colpite dai terribili incendi del 2016,ma forse in pochi conoscono un’altra encomiabile iniziativa in cui la cantante è impegnata da anni, ovvero la sua Imaginary Library.

Si tratta di un programma attraverso il quale, sin dal 1995, la diva invia libri gratis a molti bambini, dalla nascita finché non iniziano a frequentare la scuola, a prescindere dal reddito della famiglia d’appartenenza. Ieri Dolly Parton è andata a Washington presso la Library of Congress per consegnare il libro numero 100.000.000. A dieci anni dall’inizio del programma, il traguardo raggiunto era di un milione di libri, ma quando poi la stessa operazione fu lanciata in Canada, Australia e Regno Unito, le donazioni cominciarono a fioccare nell’ordine di decine di milioni. È così che oggi Dolly Parton è arrivata a celebrare una tappa così memorabile, e pensare che, come ha raccontato lei stessa più volte, l’idea nacque dal fatto che il padre era analfabeta.

Dolly Parton è famosa per la sua filantropia: durante gli incendi del 2016 in Tennessee, attraverso la sua Dollywood Foundation, la diva donò mille dollari al mese per sei mesi a ciascuna delle famiglie di Sevier Country che avevano perso la loro casa per colpa del fuoco.

Una donna notevole, non trovate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.