Stai leggendo: Dolce & Gabbana fa sfilare le borse-droni alla Milano Fashion Week

Letto: {{progress}}

Dolce & Gabbana fa sfilare le borse-droni alla Milano Fashion Week

Dolce & Gabbana ha stupito e colpito tutti con una sfilata spettacolare, dove le borsette volavano da sole in passerella con i droni. Ecco le immagini.

1 condivisione 0 commenti

La Milano Fashion Week 2018 ha riservato tante conferme classiche e bon-ton ma anche diversi momenti spettacolari, come le chiacchieratissime teste mozzate di Gucci o come le borsette volanti di Dolce & Gabbana, che hanno fluttuato in passerella grazie a un sistema di droni.

ll duo di stilisti italiani ha presentato la propria collezione il 25 febbraio al Metropol di Milano, il proprio quartier generale, e il fashion show si può riassumere come un momento di spettacolo sotto il regno di simboli sacri (della "sacra moda") e di oggetti volanti.

L'apertura della passerella, sulle note della Cavalleria Rusticana, ha mostrato proprio le borse sospese in aria (grazie a tanti droni), roboanti e mozzafiato, sullo scenario di una chiesa. Da una maestosa porta fiancheggiata da statue di angeli bianchi e decorazioni dorate, proprio come in una basilica, hanno fatto il loro ingresso le borsette a mano, rosse e nere e con un cuore d'oro come chiusura, che hanno spiccato il volo. Ogni drone era dotato di una lampadina a forma di piccola corona.

Drones at #dolcegabbana show

A post shared by The Catwalk Italia - TCI (@thecatwalkitalia) on

Per il resto la collezione è stata un continuo rimando a simboli religiosi riadattati concettualmente al "culto" del fashion: le scritte Santa Moda, ora pro nobis, Fashion Devotion, Sempre lodati gli abiti, Fashion Sinner (Peccatore fashion) si sono mescolate con angeli beffardi e sorridenti, Madonne ricontestualizzate, corone dorate e un riadattamento modaiolo, dorato e argentato, della papalina.

Non sono mancati anche elementi chic & kitsch che denotano lo stile estroso ed esoso di Dolce & Gabbana: rimandi animalier, dagli zaini panda ai copricapi zebrati, outfit totalmente leopardati in tessuto velato, farfallini pop, occhiali a cuore, scarpe di pelo verde chiaro, broccati, piume, cuori sparsi e coniugati con i rimandi alla chiesa e alla religione.

La sfilata è stata come sempre spettacolare, ma l'espediente dei droni ha superato ogni immaginazione. Che Dolce & Gabbana abbiano voluto prefigurare un futuro in cui, al posto delle modelle, sfileranno semplicemente i capi e gli accessori come li vedremo negli store?

Che ne dite? Vi è piaciuto il fashion show di Dolce & Gabbana?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.