Stai leggendo: Perché Matt Czuchry ha rischiato di non essere in The Resident

Letto: {{progress}}

Perché Matt Czuchry ha rischiato di non essere in The Resident

Cosa sarebbe The Resident senza il suo protagonista? L'attore Matt Czuchry ha spiegato perché ha rischiato di non far parte del medical drama, in arrivo su FoxLife dal 5 marzo.

Matt Czuchry è il protagonista di The Resident

5 condivisioni 0 commenti

L’attesa per il nuovo medical drama di FoxLife si fa sempre più breve intensa: The Resident arriverà su FoxLife canale 114 di Sky il 5 marzo.

Dopo aver conosciuto i protagonista di questa serie TV, è difficile immaginare The Resident senza Emily VanCamp e Matt Czuchry.

Eppure l’ex attore di Una mamma per amica rischiava di non far parte del cast, così come l’interprete di Emily Thorne in Revenge.

I due hanno parlato con TVLine del loro iniziale disinteresse verso un medical procedural come The Resident.

Matt Czuchry e Emily VanCamp in una scena di The ResidentHDFOX

In sostanza, la VanCamp ha dichiarato che entrare nei panni di un personaggio così diverso da quelli interpretati finora, è stato molto complesso.

Czuchry ha concordato con la sua collega, anche se la star – che in The Resident interpreta il dottor Hawkins – ha ammesso di essersi fin da subito interessato alla sceneggiatura e alle caratteristiche del suo personaggio, un medico che usa dei metodi anticonvenzionali per curare i suoi pazienti.

Quando ho letto l’episodio pilota, la prima scena mi ha subito catturato. Perciò, mi sono sentito come se ci fosse una finestra aperta a una serie di storie che meritano di essere amate.

Tuttavia, Matt rischiava di non far parte della serie TV per un problema logistico: The Resident viene girato ad Atlanta, e lui vive a New York. Ma si sa, il lavoro comporta degli enormi sacrifici, perciò la star ha accettato questo compromesso e si è trasferito in una nuova città.

L’attore ha inoltre ammesso di sentirsi parte di questa serie fin dalla prima pagina del copione. Certo, il paragone con gli altri medical drama è d’obbligo – primo fra tutti, la concorrenza con Grey’s Anatomy – ma The Resident racconta una storia completamente diversa.

La serie TV vuole sdoganare i falsi miti riguardo la medicina e gli ospedali, mostrando la cruda realtà delle sale operatorie, senza dimenticare i rapporti professionali e personali dei suoi dottori, le cui vicende si intersecano in un mondo violento, fatto di arroganza, presunzione e raccomandazioni.

The Resident debutterà su FoxLife il 5 marzo. Siete pronti ad appassionarvi a questo nuovo medical drama?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.