Stai leggendo: Kristen Stewart: storia di un talento sempre in evoluzione

Letto: {{progress}}

Kristen Stewart: storia di un talento sempre in evoluzione

Kristen Stewart è una delle personalità più interessanti del panorama cinematografico internazionale. Da idolo delle teenager di mezzo mondo, ha saputo trasformarsi in un'attrice di culto, richiesta dai registi più stimati di Hollywood e non solo.

9 condivisioni 0 commenti

Kristen Stewart per molti è principalmente Bella Swan, la timida protagonista della famosissima saga di Twilight.

Ma prima di Twilight, Kristen Stewart è stata anche Tracy, un'introversa e seducente cantautrice hippy che perde la testa per l'anticonformista protagonista di Into The Wild, il film di Sean Penn. 

Dopo Twilight Kristen Stewart è stata, a fianco di Juliette Binoche, la co-protagonista di Sils Maria di Olivier Assayas, interpretazione che le è valsa un prestigioso Premio César, gli Oscar del cinema francese, per intenderci. E ancora, la figlia di una donna che si ammala di Alzheimer precoce, nel drammatico e premiatissimo Still Alice

Kristen StewartHD

Insomma, Kristen Stewart si è rivelata, anno dopo anno, film dopo film, un'artista dotata di un carisma trascinante, di un fascino sottile, ma in grado di travolgere.

Con quel suo sguardo magnetico, Kristen Stewart calca i red carpet dei più importanti Festival internazionali, con quell'aria sempre po' imbronciata che sembra voler dire "ma che ci faccio qua, quando finisce questa rottura?". 

L'attrice Kristen StewartHD

Kristen Stewart è dunque un'attrice che non ha paura di mostrarsi così com'è, senza fronzoli, persino nelle occasioni più formali.

Ha abbattuto gli stereotipi di genere, trasformandosi da fidanzatina d'America, a giovane donna portatrice di una sessualità lontana dei tradizionali standard hollywoodiani che il grande pubblico si sarebbe aspettato. Ed è diventata, ci verrebbe da dire suo malgrado, un'icona di stile, capace di stravolgere la propria immagina con un taglio drastico di capelli, rimanendo tuttavia fedele a se stessa.

Kristen Stewart può partecipare ad un photocall con un outfit super casual, senza per questo sfigurare a fianco delle sue super glamour colleghe.

Con quella solita espressione del tipo: "non vi piaccio? Pazienza!"

Kristen StewartHD

Ma benché sia arrivata al successo grazie a Twilight, la sua carriera è iniziata decisamente molto prima. Ve lo ricordate Panic Room?

Kristen Stewart e i primi ruoli: da Panic Room a Into the Wild

Kristen Stewart nasce a Los Angels in una famiglia dove si respira decisamente aria di cinema. Il padre è infatti un produttore che lavora per il network americano FOX, mentre la madre è una sceneggiatrice e regista.

Dopo alcune comparsate e un film indipendente, nel 2012, a soli 12 anni, Kristen viene scritturata da David Fincher in Panic Room, claustrofobico thriller dove interpreta la figlia di Jodie Foster, rinchiusa insieme alla madre in una stanza blindata del suo appartamento, in balìa di un gruppo di ladri.

Le attrici Kristen Stewart e Jodie FosterHD

Da quel momento la giovanissima Kristen inizia a lavorare assiduamente sul grande schermo, accanto a mostri sacri del calibro di Dennis Quaid,  Sharon Stone, Meg Ryan o Donald Sutherland.

Ma tra tutte queste parti, nel 2006 ne arriva una in cui si distingue. Si tratta appunto di un ruolo nel film Into the Wild che narra l'emozionante vicenda, tratta da una storia vera, di un giovane ragazzo americano che, dopo la laurea, decide di donare i suoi risparmi in beneficenza e di spogliarsi di ogni bene materiale per partire alla volta di un viaggio attraverso gli Stati Uniti. Alla ricerca di una realtà più profonda, lontana da una società consumista in cui non si rispecchia più.

Nonostante Kristen ricopra una parte minore, la sua interpretazione lascia un segno. Che fa presagire un talento destinato a risplendere.

Una giovanissima Kristen Stewart HD

Kristen Stewart: Twilight e la relazione con Robert Pattinson

Il successo vero e proprio arriva però con il romantico personaggio di Bella Swan in Twilight, una serie di 5 film tratti da un ciclo di romanzi di Stephenie Meyer che cattura gli adolescenti di mezzo mondo.

Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor LautnerHD

Bella Swan è una schiva ragazzina che si innamora perdutamente dell'affascinante vampiro Edward Cullen, interpretato da Robert Pattinson. Per amore del quale sarà disposta a mettere a repentaglio la propria natura di umana. 

Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor LautnerHD

Ma nel mondo del cinema capita spesso che la realtà si mescoli alla finizione. E nel 2010 si comincia a rumoreggiare a proposito di una probabile relazione tra Kristen e il suo compagno di scena Robert Pattinson. Tempo dopo arriva la conferma, anche se si mormora che la scintilla sia scoccata ancora prima, fin dal loro primo incontro per il film, risalente al 2008. La loro storia d'amore, una volta scoperta, diventa un prodotto di dominio pubblico, continuamente esposto alla pressione mediatica.  

Kristen Stewart e Robert PattinsonHD

Kristen e Robert fanno sognare tutti: sembrano giovani, belli, innamorati. Insomma, una coppia perfetta. Forse troppo, per essere reale. 

Kristen Stewart e Robert PattinsonHD

Kristen Stewart: lo scandalo dopo Biancaneve e il cacciatore

Kristen Stewart nel 2012 veste i panni di una moderna e combattiva Biancaneve nel film Biancaneve e il cacciatore. Una pellicola che rimarrà negli annali soprattutto per aver dato origine ad una vicenda che metterà la parola fine alla relazione tra l'attrice e Robert Pattinson.

Kristen Stewart viene infatti paparazzata in atteggiamenti intimi con il regista del film Rupert Sanders, a quei tempi sposato. 

Kristen Stewart e il regista di Biancaneve e il cacciatore Rupert SandersHD

Le conseguenza sono prevedibili: il regista si ritrova con una richiesta di divorzio tra le mani e la giovane attrice, dopo alcuni tentativi di riavvicinamento, deve dire addio al suo fidanzato storico. Quello che viene definito dai due amanti come "un momento di debolezza" costa caro ad entrambe e la storia tra i due protagonisti di Twilight, che per anni aveva affascinato milioni di ragazzini e ragazzine, è ormai un lontano ricordo.

Kristen Stewart e i ruoli più maturi

Chiusa la parentesi Twilight, per Kristen Stewart arriva il momento di far vedere al grande pubblico di che pasta è fatta. E sono film con Sils Maria, Still Alice, o l'indipendente Camp X-Ray che lo dimostrano. 

Kristen è in grado di affiancare Premi Oscar del calibro di Julianne Moore senza sfigurare, lasciando un segno profondo nello spettatore. 

Kristen Stewart e Julianne MooreHD

A notarla ora non è più solo un pubblico di teenager e per questo comincia ad essere richiesta dai più grandi registi di sempre. È il caso di Woody Allen, che nel 2015 la vuole nel suo Café Society.

In questi stessi anni Kristen diventa testimonial di Chanel e il suo volto viene ritratto in bianco e nero da Karl Lagerfeld, che la dirigerà anche in un cortometraggio dedicato a Coco Chanel.

Kristen Stewart, Woody Allen, Blake LivelyHD

Kristen Stewart: il coming out sulla sua bisessualità 

Ho sempre abbracciato la dualità. E davvero, non è mai risultato difficile o confuso. Non mi piaceva solo essere presa in giro

Con queste parole Kristen Stewart ha parlato della propria sessualità, dopo essere stata avvistata nel corso degli ultimi anni con delle partner femminili. 

Kristen ha avuto una relazione lunga un anno con la visual effects producer Alicia Cargile. 

C'è stata poi la liason con l'affascinante cantante francese St. Vincent, ex-compagna della modella Cara Delevigne. 

La cantante St. VincentHD

E dopo una breve frequentazione con l'attrice francese SoKo, Kristen ha iniziato ad uscire con la modella, nonché angelo di Victoria's Secret, Stella Maxwell.

Stella MaxwellHD

Con la modella le cose vanno avanti ormai da più di un anno e le due sono state viste insieme in numerose occasioni.

L'attrice non ha avuto alcun dubbio o remora nell'affermare la propria libertà ad amare persone di diverso genere, senza per questo dover essere necessariamente rinchiusa in un'etichetta.

@stellamaxwell

A post shared by Kristen Stewart (@kristenstewartx) on

A tale proposito non ha escluso la possibilità di uscire in futuro ancora con uomini. Perché l'amore è un sentimento che ha a che fare con le persone e non con un genere sessuale. 

E Kristen Stewart l'ammiriamo anche per questo: per la sua capacità di scoprirsi ed esprimersi liberamente, sia a parole che esteticamente, in un mondo dove l'orientamento sessuale non conforme ad una morale generica è ancora qualcosa che fa paura. 

E allora ben venga chi, come lei rivendica la libertà di amare un uomo o una donna. E di presentarsi, dall'oggi al domani, senza quella lunga chioma che l'ha resa un'eroina romantica, ma con un taglio biondo platino quasi zero. 

Con un'immagine poco tradizionale che può piacere di meno, ma che probabilmente rispecchia la sua vera essenza.

Perché in fin dei conti, è questo ciò che conta. E Hollywood deve farsi trovare pronta: perché le cose stanno decisamente cambiando.

L'attrice Kristen StewartHD

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.